I fratelli Gargarelli a Tu sì que vales: trionfo di grinta e ritmo

I brindisini Christian, Marcello e Stefano strappano applausi alla giuria guidata da Maria De Filippi, a Belen e a Sabrina Ferilli

I fratelli brindisini Gargarelli

BRINDISI – “Siamo fratelli, balliamo swing tutti e tre insieme”. I brindisini Christian, 20 anni, Marcello, 15 e Stefano 9, hanno conquistato anche la giuria del talent show Tu sì que vales, nella puntata andata in onda lo scorso sabato sera, 19 ottobre, su Canale 5.

Hanno lasciato a bocca aperta il gruppo capitanato da Maria De Filippi e composto da Gerry Scotti, Teo Mammuccari e Rudy Zerbi, così come Belen Rodriguez nel ruolo di conduttrice e l’ospite speciale Sabrina Ferilli.

L’esibizione ha ottenuto il 98 per cento di consensi dal pubblico presente negli studi, a dimostrazione dell’altissimo gradimento del ballo. “Sono proprio bravi”, hanno detto i giurati. Impeccabili, grintosi e sempre a ritmo i tre fratelli, nati e cresciuti a Brindisi, non hanno tradito l’emozione, mentre mamma Melania e papà Gennaro li seguivano dietro le quinte con gli occhi lucidi.

“Abbiamo provato a trasformare l’Hip hop”, ha spiegato il maggiore dei tre. “Ho iniziato a ballare con Marcello: noi due a dire la verità non volevamo Stefano”, hanno detto. “E’ stata la mamma che ha insistito, adesso lui è più bravo di noi”. E guai a separarli. Mamma Melania aveva ragione. Sui profili social c’è una marea di like sotto il video del ballo.

Lo scorso anno hanno conquistato l’accesso alle finali di Ballando, lo show di Rai Uno, condotto da Milly Carlucci e si sono esibiti in diretta la sera dell’8 aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

Torna su
BrindisiReport è in caricamento