Brindisi, Francioso nuovo allenatore

BRINDISI - L'Ssd Città di Brindisi ha scelto: la porta girevole della società biancoazzurra ha funzionato ancora una volta per un rapido scambio uscita-entrata. Via, per propria scelta ma al cospetto di una maggioranza di cui non condivideva le impostazioni, il vice presidente Annino De Finis; dentro l'allenatore che lui non avrebbe mai chiamato (perchè avrebbe confermato volentieri Maiuri), cioè Cosimo Francioso, classe 1967, ex bomber di Casarano, Lecce, Monza, Genoa e Brindisi, che ha cominciato la propria carriera di tecnico nella stagione 2004-2005 proprio a Brindisi, "dove ancora giocatore partecipa da protagonista al fianco di Cosimo Leone alla promozione della matricola Football Brindisi 1912 in serie D".

Il presidente Giuseppe Roma

BRINDISI - L'Ssd Città di Brindisi ha scelto: la porta girevole della società biancoazzurra ha funzionato ancora una volta per un rapido scambio uscita-entrata. Via, per propria scelta ma al cospetto di una maggioranza di cui non condivideva le impostazioni, il vice presidente Annino De Finis; dentro l'allenatore che lui non avrebbe mai chiamato (perchè avrebbe confermato volentieri Maiuri), cioè Cosimo Francioso, classe 1967, ex bomber di Casarano, Lecce, Monza, Genoa e Brindisi, che ha cominciato la propria carriera di tecnico nella stagione 2004-2005 proprio a Brindisi, "dove ancora giocatore partecipa da protagonista al fianco di Cosimo Leone alla promozione della matricola Football Brindisi 1912 in serie D".

Nel 2010-2011 Francioso ha guidato il Martina Franca nel campionato di Eccellenza, prendendo la squadra in consegna a dicembre rimpiazzando Antonio Ciracì, e raggiungendo il traguardo della serie D. Nell'ultgimo campionato il tecnico brindisino ha allenato il Pomigliano Calcio subentrando a dicembre al dimissionario Massimiliano Farris, messo alle strette dopo cinque sconfitte consecutive. A Pomigliano, Mino Francioso porta la squadra dalla zona caldissima fino alla quota playoff, e malgrado la migliore media punti fra tutti gli allenatori del girone G (anche di Carlo Perrone, protagonista sulla panchina della capolista Salerno Calcio), "si imbatte a fine aprile in un esonero apparso ai più incomprensibile, giunto fra l’altro alla vigilia dell’ultima giornata di campionato", annotano dalla società biancoazzurra.

Al fianco di Francioso, il presidente Giuseppe Roma ha chiamato Paolo Fortunato, il preparatore atletico Francesco Carbone (nella stagione 2010-2011 a Brindisi con compiti nel settore giovanile, poi a dicembre destinazione Martina con Francioso, e prima ancora nello staff tecnico del Sogliano in Eccellenza), mentre preparatore dei portieri sarà Gianfranco Di Salvatore, lo scorso anno nell’area tecnica delle giovanili del Città di Brindisi e con esperienze in Promozione nel Carovigno al fianco di mister Mino Marangio e nella scuola calcio del Football Brindisi 1912.  Responsabile del settore giovanile è Giuseppe Negro, il quale sarà affiancato da Salvatore Lucà con funzioni di coordinamento tecnico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni Europee: in provincia di Brindisi per ora in testa il M5S

  • Elezioni

    Scrutinatore scatta foto a registro elettori: allontanato dalla sezione

  • Cronaca

    Paura nel centro abitato: bomba carta esplode davanti la casa di un vigilante

  • Cronaca

    Malore in una casa di campagna: muore un bracciante agricolo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

  • Notte di fuoco tra Brindisi e Mesagne: incendiate tre auto

  • Furto nella stazione di servizio: in fuga con la cassetta dei contanti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento