Calcio: il Brindisi al giro di boa

BRINDISI – Dopo le dimissioni del direttore generale Vincenzo Carbonella e varie operazioni di mercato, il Brindisi torna domani in campo per la XVII giornata, ultima del girone d’andata, del campionato di Serie D. I biancazzurri affronteranno la Puteolana (ore 14,30 il calcio di inizio). Fino a qualche settimana fa, tale impegno sarebbe stato poco più una formalità.

Mister Ciullo in campo col Brindisi

BRINDISI – Dopo le dimissioni del direttore generale Vincenzo Carbonella e varie operazioni di mercato, il Brindisi torna domani in campo per la XVII giornata, ultima del girone d’andata, del campionato di Serie D. I biancazzurri affronteranno la Puteolana (ore 14,30 il calcio di inizio). Fino a qualche settimana fa, tale impegno sarebbe stato poco più una formalità. Ma le recenti vicissitudini societarie, inevitabilmente riverberatesi sul terreno di gioco, rendono anche la compagine campana un avversario da non sottovalutare. Mister Salvatore Ciullo si affiderà a un centrocampo rivoluzionato rispetto a quello mandato in campo nei primi 16 turni.

L’unico centrale “sopravvissuto” alla finestra invernale di calciomercato è infatti l’under Favia. Al suo fianco, presumibilmente in una linea a 3 , giocheranno i neoacquisti Troiano, già protagonista di un ottimo esordio in casa del San Severo, e Pollidori, arrivato in settimana. In attacco, il bomber Gambino, a secco di reti da settimane, verrà supportato dall’under Fella e da Pellecchia. In difesa, a destra, lo squalificato Iaboni verrà sostituito da Vantaggiato, a sinistra, giocherà il solito Liotti. Al centro, confermata la coppia costituita da Cacace e Sicignano. In porta, vi sono buone possibilità che Ciullo lasci rifiatare Peschechera, parso incerto nelle ultime giornate, per riproporre il senior Novembre.

Reduce dalla sconfitta casalinga contro la Turris, la Puteolana di mister Potenza schiera fra le sue file un attaccante del calibro di Pignalosa, protagonista di numerosi campionati di C1 e C2. Per il resto, i campani dispongono di un organico infarcito di under, con qualche elemento di esperienza. Sulla carta, insomma, il Brindisi dovrebbe portare a casa i tre punti senza troppe difficoltà. Ma vi sono alcune incognite da prendere in considerazione. Su tutte, l’inserimento dei nuovi elementi e la capacità di ritrovare la giusta dose di cattiveria agonistica dopo le prestazioni balbettanti disputate di recente. In panchina, fra i nuovi acquisti siederanno i difensori Gasperini e Vetrugno, il centrocampista Pinto e l’attaccante Ancora, che ha già disputato due spezzoni di match contro Francavilla sul Sinni e San Severo.

Come già riportato in settimana, hanno fatto le valige Marsili, Albano, Tedesco, Patti e Nassi. E’ ancora incerta, invece, la posizione di De Martino, finito sulla lista di svincolo, ma ancora sotto contratto con il sodalizio di via Benedetto Brin. I biancazzurri occupano l’ottavo posto, a 9 lunghezze dalla capolista Marcianise, che però domani osserverà un turno di riposo. Si tratta di un divario consistente ma non incolmabile. Ma la squadra non potrà più permettersi ulteriori passi falsi. La gara verrà arbitrata dal signor Luca Detta di Mantova, coadiuvato dai colleghi Sifonetti di Rossano e Cucumo di Cosenza.

XVII giornata: Mariano Keller-Gelbison; Turris-Grottaglie; Bisceglie-Gòadiator; Brindisi-Puteolana; Marcianise-Nardò; Francavilla sul Sinni-San Severo; Real Metapontino-Taranto; Real Hyria-Monopoli; Manfredonia-Matera.

Classifica: Marcianise 31; Matera, Taranto 26; Turris, Francavilla sul Sinni, Brindisi, Monopoli, Manfredonia 22; Gelbison 20; Mariano Keller 21; Real Hyria 19;Puteolana 16; Gladiator 15; Bisceglie, San Severo, Grottaglie, Real Metapontino 14.

 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Green

    Torre Guaceto: "Un fiore all'occhiello da difendere"

  • Cronaca

    Terremoto: tre scosse nello stesso punto dal 2018

  • Cronaca

    Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Attualità

    Prorogato termine per richiesta di riduzione della Tari

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Sequestrati 350mila euro alla famiglia Bruno: indagati padre e figlio

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Strade e sottopassi allagati: anziani coniugi salvati dai carabinieri

  • Estorsione a una dipendente: denuncia e interdizione per un ristoratore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento