Brindisi allo sbando: anche il Francavilla in Sinni espugna il Fanuzzi (1-2)

Ottava partita consecutiva senza vittorie per i biancazzurri, che precipitano in zona playout

BRINDISI - Il Brindisi continua a sprofondare in una crisi nera dalla quale non si vede via d'uscita. Anche il Francavilla in Sinni viola il Fanuzzi, imponendosi per 1-2 in una partita condizionata, nel secondo tempo, da una pioggia battente che ha appesantito il terreno di gioco del Fanuzzi, al minimo stagionale di presenze sugli spalti. I lucani di mister Del Prete, penultima forza del campionato di Serie D, girone H, giunto oggi alla 13 esima giornata, sono passati in vantaggio con Mancino, al 25' del primo tempo. I biancazzurri hanno pareggiato al 2' della ripresa con un penalty realizzato da Ancora. Ma l'illusione di una rimonta è durata fino al gol del 2-1 realizzato dagli ospiti, grazie a un'autorete di Fruci. 

Si allunga così a otto la striscia di partite senza vittoria dei biancazzurri, che oggi hanno rimediato la terza sconfitta consecutiva. La squadra non riesce a esprimere un briciolo di gioco. Ma a preoccupare è soprattutto l'atteggiamento molle e indolente espresso dal Brindisi, che solo a sprazzi dà segni di vitalità. Mister Ciullo, alla sua seconda partita, evidentemente non ha ancora trovato il bandolo della matassa. Ma una soluzione va trovata in fretta, perchè il Brindisi, con questa ennessima debalce, precipita nella zona playout. 

Primo tempo

Montaldi, in rotta con la società, non va neanche in panchina.  Granado torna titolare nel ruolo di centravanti, supportato agli esterni Sorrentino e Ancora. A centrocampo, schieramento a tre con il regista Marino e le mezzali D’Ancora e Pizzolla. In difesa, i soliti Corbier ed Escu sulle fasce, oltre ai centrali Fruci e Ianniciello. In porta, Lacirignola. 

Al 7’ primo tiro in porta con Mancino, che dal limite dell’area calcia debolmente. Nessun problema per Lacirignola. Il Brindisi ha un approccio attendista. Al 14’ Pizzolla orchestra un contropiede involandosi sulla fascia sinistra, ma una volta entrato in area di rigore, viene stoppato dagli avversari. La partita va avanti a ritmi blandi. Ma al 25’, gli ospiti passano in vantaggio con Mancino, che insacca a porta vuota finalizzando una bella azione del Francavilla sviluppatasi sulla sinistra, con una serie di passaggi nello stretto.

Il solito Mancino, al 30’, colpisce di testa indisturbato quasi all’altezza del dischetto, ma docilmente la sfera si spegne fra le braccia di Lacirignola. Al 32’ lo sfortunato Granado lascia il campo a causa di un problema muscolare. Al suo posto entra Toure, che va a occupare il versante destro del fronte offensivo, con Ancora spostato al centro dell’attacco. Al 47’, Pizzolla si fa rivedere con una blanda conclusione centrale. Con questa azione, su chiude la prima frazione. 

Secondo tempo

Dopo l’inervallo, il Brindisi rientra in campo con grande determinazione. Dopo meno di due minuti di gioco, Ancora va in percussione nell’area del Francavilla e un avversario lo atterra. Il direttore di gara assegna un calcio di rigore che viene realizzato dallo stesso Ancora (1-1). Rinvigorito dal gol del pareggio, il Brindisi aumenta i ritmi e si insedia nella metà campo dei lucani. Al 18', su una respinta del portiere Caruso, Toure, dal vertice dell'area di rigore, a porta sguarnita, calcia al volo, ma il cuoio finisce in Curva. 

La supremazia del Brindisi è sterile. Il Francavilla, mai domo, dopo il buon momento dei padroni di casa torna a macinare gioco. Al 28', sugli sviluppi di un corner, Fanelli si esibisce in una rovesciata quasi dalla linea di fondo. La palla, dopo essersi stampata sul palo interno, finisce silla testa di Fruci e si insacca (1-2). 

Il Brindisi reagisce. Al 35' D'Ancora, in piena area, calcia di controbalzo, sopra la traversa. Al 40' ancora un brivido per il Brindisi, quando una rasoiata da posizione defilata di De marco colpisce in pieno il palo. Negli ultimi minuti si assiste a uno sterile forcing dei biancazzurri, che dopo il fischio finale lasciano il campo fra i fischi del pubblico. 

Tabellino

Brindisi Fc – Francavilla in Sinni 1-2
Brindisi: Lacirignola, Corbier, Escu, Ianniciello, Fruci, Marino, Pizzolla, D’Ancora, Sorrentino (Merito dal 24' st), Ancora, Granado (Toure dal 32’ pt). A disp. Pizzolato, Merito, Capone, Dario, Zappacosta, Masocco, Galiano, Boccadamo, Toure. All. Ciullo
Francavilla in Sinni; Caruso, Benivegna, Farinola, Petruccetti, Quinto, Cabrera (Nicolao dal 45' st), Grandis (Monaco dal 21' st), Mancino (Maggio dal 1’ st), Flordelmundo, Nolé (Avella dal 36' st), Fanelli (De Marco dal 16’ pt). A disp. Centonze, Avella, Credentino, Lorusso, Monaco, Nicolao, Falzetta, Maggio, De Marco. All. Del Prete
Arbitro: Canci di Carrara, coadiuvato da Salvatori di Tivoli e Almanza di Latina
Marcatori: Mancino (Fr), al 25’ pt; Ancora (Br) al 2’ st; Fruci (Br), autogolo, al 27' st
Note: Circa 400 spettatori sugli spalti dello stadio Fanuzzi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

  • “Bomba, se esplode città in sicurezza”. Scuole chiuse sabato e lunedì

  • Bomba, colazione e pranzo offerti dal Comune: cornetto, caffè, due panini e frutta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento