Brindisi calcio: curva e gradinata off limits anche contro l'Andria

Per la seconda partita casalinga consecutiva della compagine biancazzurra, l'unico settore agibile, su disposizione del prefetto, sarà quello di tribuna. Si gioca domenica 9 febbraio alle ore 15

BRINDISI – Anche in occasione della partita Brindisi- Fidelis Andria, in programma domenica prossima (9 febbraio), alle ore 15, l’unico settore agibile dello stadio Fanuzzi di Brindisi, su disposizione del prefetto, sarà la tribuna. Lo comunica la società del Brindisi Fc attraverso una nota diramata nella mattinata odierna. 

Per la seconda gara interna consecutiva, dopo quella disputata lo scorso 19 gennaio contro il Casarano, la curva sud, la gradinata e la curva nord (settore ospiti) resteranno off limits. Sia in curva che in gradinata, interessate da caduta di calcinacci, sono stati effettuati lavori di messa in sicurezza consittiti anche nell'abbattimento dei fabbricati che delimitavano il botteghino situato a ridosso del muro perimetrale della curva sud (nella foto in basso i gradoni della curva sud, dopo i lavori di messa in sicurezza).

Curva stadio Fanuzzi 3-2

l via libera alla riapertura, però, nonostante il Comune, a quanto pare, abbia trasmesso la documentazione attestante l'effettuazione dei lavori, non è ancora arrivato. Contestualmente si è deciso anhe di interdire la trasferta ai supporters andriesi, alla luce della rivalità che da anni contrappone le due tifoserie. 

Salvo ulteriori sviluppi, dunque, si potrà accedere solo al settore di tribuna per assistere al sentitissimo derby, valevole per la 23esima giornata del campionato di Serie D. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Coronavirus: primo caso positivo al test in Puglia

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

  • Coronavirus: "Pugliesi di rientro dal Nord contattino le autorità sanitarie"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento