Champions: Happy Casa Brindisi sconfitta con onore in terra lituana

I padroni di casa della Neptunas Klaipeda decollano nel finale e vincono per 81-71

Banks e Campogrande (repertorio)

Esce sconfitta per 81-71 dalla Svyturio Arena la squadra di Frank Vitucci, dopo essere riuscita al 36’ ad avvicinarsi a soli due punti dai padroni di casa della Neptunas Klaipeda, grazie a una tripla di Campogrande che aveva portato la Happy casa sul 69-67. Illusione del riaggancio durata molto poco: Masilius, Gailius e Janavicius hanno sfruttato una sequenza di doppie e liberi che hanno chiuso l’incontro in terra lituana, dove a colazione si mangia pane e basket.

Esordio in Champions non del tutto negativo per i brindisini, che a lungo sono riusciti a restare molto vicini alla squadra di casa. Primo quarto chiuso sul 24-23, mentre nel secondo quarto, grazie ad una tripla di Zanelli nel finale, il distacco era stato contenuto a 7 punti (43-36). Addirittura nella fase iniziale della seconda frazione una doppia di Banks e una tripla di Gaspardo avevano regalato alla Happy Casa il provvisorio vantaggio (27-31).

Ma i lituani hanno preso subito le distanze dopo la pausa lunga, avviando il terzo quarto con un parziale di 4 a 0. Ci ha pensato Thomas ad accorciare il distacco a 5 punti (53-48), dopo tre centri rispettivamente di Brown, Banks e Stone. Al 29’ è arrivata anche la prima delle triple di Campogrande (60-53). Ha chiuso la frazione Jogela, segnando i due punti del 62-54.

L’ultimo quarto ha visto Brindisi ancora pienamente in gioco con un botta e risposta tra Masilius e Banks (65-58), quindi la già citata seconda tripla di Campogrande per il 69-67. Ogni illusione di recupero e sorpasso è stata però rintuzzata, con la Neptunas che ha portato il distacco a 10 punti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Lite poi gli spari davanti al mercato della "Corazzata", al Paradiso

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

  • Brindisi "Il porto più bello del mondo". Con i nuovi accosti e un parco urbano

Torna su
BrindisiReport è in caricamento