Final Eight, Brindisi da favola: Sassari soccombe, si va in semifinale

La New Basket, trascinata da un mostruoso Banks (37 punti per l'americano) manda in visibilio più di 500 brindisini giunti all'Adriatic Arena da ogni parte d'Italia

BRINDISI - La Happy Casa Brindisi fa l'impresa. Gli uomini di coach Vitucci, davanti a più di 500 tifosi brindisini giunti da ogni parte d'Italia, si impongono contro il Banco di Sardegna Sassari (86-91) sul parquet dell'Adriatic Arena di Pesaro, qualificandosi per le semifinali delle Final Eight Zurich Connect Lba, in cui sabato sera (ore 21) affronterà la Fortitudo Bologna, che nell'altro quarto di finale si è imposta per 76-73 su Brescia. La New Basket è stata trascinata da un Adrian Banks monumentale, straordinario protagonista di una partita in cui i favori del pronostico erano tutti dalla parte della seconda forza del campionato di Serie A. 

Video: la festa a fine partita

2020-02-14_204805_MVP_2823-2

Brindisi ha avuto un grande approccio alla partita, volando sul + 11 dopo appena cinque minuti. Ma grazie alla netta discrepanza fra i falli fischiati a Brindisi (7) e quelli fischiati a Sassari (1) nei primi 10 minuti, i sardi ritornano in partita. Coach Pozzcco ha tentato di arginare Banks, avvicendando diverse marcature, ma il campione americano ha continuato a macinare canestri, mandando nel caos la difesa avversaria. Brown, invece, ha sofferto la marcatura di Mrozbilan, più alto e più fisico di lui. 

Brindisi ad ogni modo ha sempre mantenuto un'alta intensità, chiudendo il primo tempo con un punto di vantaggio (38-39). Dopo un terzo periodo equilibrato, nell'ultima frazione la Happy Casa si è ritagliata un margine di quattro lunghezze. Ma con una improvvisa fiammata culminata in una tripla di Gentile, Sassari, al 34', si è portata in vantaggio. Per nulla intimorita dal ritorno del Banco di Sardegna, Brindisi continua a fare la sua partita, giocando con personalità. Decisiva, nel finale, è una tripla che regala alla Happy Casa un margine di tre punti. 

Banks, mustruoso, ha messo a referto la bellezza di 37 punti. L'auspicio dei tifosi di rivederlo su questi standard di rendimento in occasione della semifinale in programma domani alle ore 21, contro la vincente Bologna. Nell'altra semifinale, in programma alle ore 17.45, si affronteranno Milano e Venezia. 

Articolo aggiornato alle ore 9 del 15 febbraio (Bologna in semifinale)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Coronavirus: primo caso positivo al test in Puglia

  • Paziente Torricella, positivi due "contatti stretti". Screening sui passeggeri

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

Torna su
BrindisiReport è in caricamento