Football Brindisi, dallo spogliatoio qualche buona notizia

BRINDISI – Buone notizie dallo spogliatoio del Brindisi. L’infortunio del terzino Vicentini si è rivelato meno grave del previsto e domenica dovrebbe essere a disposizione dell’allenatore Carlo Florimbj per la gara contro il Neapolis. Non solo. Anche Larosa dovrebbe essere della partita. Oggi il difensore centrale è stato tenuto riposo in via precauzionale. Ma a quanto pare il peggio è passato e quindi Florimbj lo potrà schierare al centro della difesa assieme a Lispi, dato che Taurino è ancora bloccato dall’infortunio alla caviglia destra.

Carlo Florimbj

BRINDISI – Buone notizie dallo spogliatoio del Brindisi. L’infortunio del terzino Vicentini si è rivelato meno grave del previsto e domenica dovrebbe essere a disposizione dell’allenatore Carlo Florimbj per la gara contro il Neapolis. Non solo. Anche Larosa dovrebbe essere della partita. Oggi il difensore centrale è stato tenuto riposo in via precauzionale. Ma a quanto pare il peggio è passato e quindi Florimbj lo potrà schierare al centro della difesa assieme a Lispi, dato che Taurino è ancora bloccato dall’infortunio alla caviglia destra.

Come si diceva ci sono buone novità dallo spogliatoio. Perché anche il centrocampista Cejas sta bene dopo il violentissimo impatto sulla schiena nel corso della gara di domenica scorsa che gli aveva procurato un trauma dorso-lombare.  Niente da fare, invece, per Pizzolla e quasi certamente per Fruci che deve fare i conti con il riacutizzarsi del risentimento al grande adduttore della coscia destra.

Nonostante questi recuperi in extremis, la situazione in casa del Brindisi, che oggi è tornato ad allenarsi sul terreno del Fanuzzi (sino a ieri l’allenamento l’ha svolto sul campo in terra della Torretta), non è delle migliori. Florimbj per questo importante match di domenica dovrà fare a meno oltre che di Taurino, Pizzolla e Fruci, anche di Moscelli (due giornate di squalifica) e di Piro (una giornata di squalifica). Un’emergenza del genere mai si era verificata sinora. Come la risolverà?

Il tecnico al momento non si sbilancia. Giocatori a disposizione ne ha. Sono tanti e molti sinora non sono stati mai utilizzati. Battisti a quanto pare ha recuperato la condizione fisica e non è escluso che domenica potrebbe essere in campo, o comunque in panchina. C’è poi Lenti, ottimo esterno destro di attacco, ormai praticamente inutilizzato. Ci sono i difensori Papa e Camposeo per restare a quelli sinora mai utilizzati, oltre a Vicentini, Pisa e tanti altri ancora.

Domani mattina ci sarà la rifinitura e subito dopo la squadra andrà in ritiro nell’Hotel Internazionale. La gara tra il Football Brindisi e il Neapoli sarà diretta da Gianluca Benassi di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, App di un brindisino emigrato a Londra dopo la laurea

  • Scontro fra auto e bici: muore infermiera, un arresto per omicidio stradale

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Ospedale Perrino, l'oncologa Palma Fedele premiata per empatia con le pazienti

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento