Per la rinvincita contro Venezia coach Vitucci si affida a Banks

La Happy Casa Brindisi questa sera alle 19,30 conta molto anche sulla spinta del suo pubblico per blindare la permanenza al quinto posto

BRINDISI - Happy Casa Brindisi-Reyer Venezia sarà partita ad alta intensità emotiva per l’importanza che rivestono i due punti in palio per la classifica di entrambe le formazioni. La squadra di coach Vitucci cerca la vittoria ad ogni costo per rimanere saldamente piazzata in quinta posizione di classifica, in condominio con Varese ed Avellino, e rafforzare le aspettative di guadagnarsi il meritato accesso ai play off, mentre la formazione di coach De Raffaele punta a consolidare la seconda posizione, ma non ha ancora perso la speranza di agganciare Olimpia Milano al primo posto.

Fra le due squadre, tuttavia, è proprio Happy Casa ad avere maggiore necessità di ottenere i due punti in palio, anche in vista di un calendario che si preannuncia molto difficile nelle sei partite di campionato ancora da disputare e che, dopo Venezia, vedrà la squadra di coach Vitucci impegnata in due trasferte consecutive da scontro-diretto con Bologna e Cremona. La partita contro Venezia, pertanto, è da vincere ad ogni costo e coach Vitucci, come ha spiegato in conferenza stampa, sa bene che tipo di prestazione bisogna fare per ottenere i due punti in palio

Per vincere, difesa e PalaPentassuglia

Il coach di Happy Casa conta su una difesa forte costruita sulla forza del suo gruppo abituato a non arrendersi mai neppure difronte ad ostacoli, anche i più difficili, ed è anche certo di poter fare affidamento sulla energia che il pubblico del PalaPentassuglia riesce ad trasmettere alla squadra negli impegni che danno una svolta al campionato. E’ risaputo che Reyer Venezia dispone di un roster molto lungo, appena secondo solo all’Olimpia Milano, e può contare su una squadra forte e completa che, pur priva dell’infortunato Julyan Stone, si avvarrà dell’apporto di DJ Kennedy, ala grande proveniente dal Melbourne United, ultimo arrivato alla corte di coach Raffaele per sostituire Deron Washington.

In dubbio il recupero di Clark

Contro Venezia l’allenatore brindisino ha recuperato completamente Adrian Banks che si è allenato regolarmente per tutta la preparazione alla partita, ma nutre ancora incertezza sulla condizione fisica e di forma di Wes Clark. Il giovane rookie, dopo l’infortunio dello scorso dicembre proprio nell'incontro di andata a Venezia, non ha ancora ritrovato la migliore condizione fisica e di forma e coach Vitucci preferirà anche contro Reyer misurare adeguatamente il suo minutaggio, preferendo puntare ancora su scelte positive e consolidate affidando la cabina di regia a Riccardo Moraschini e Alessandro Zanelli che hanno sempre risposto adeguatamente alle chiamate da parte del coach, e ad Adrian Banks, ormai divenuto prezioso “aiuto- regista”.

La terna arbitrale

Happy Casa Brindisi-Reyer Venezia si gioca al Pentassuglia con inizio alle ore 19.30. La direzione di gara sarà affidata ad una terna arbitrale ormai di casa (ma mai casalinga) composta da Carmelo Lo Guzzo di Pisa (primo arbitro), Gabriele Bettini di Bologna (secondo arbitro) e Guido Giovannetti di Terni (terzo arbitro).  Il “tavolo” sarà affidato a Giuseppe Minafra di Ruvo di Puglia (segnapunti), Rosa Mellucci di Taranto (cronometrista) e Giuseppina Rendinelli di Foggia (24 secondi) di Foggia. La partita sarà trasmessa in tv su Eurosport Player.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Frattura il naso e lo zigomo alla fidanzata, soccorsa da automobilista

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Brindisi Multiservizi: ecco la graduatoria degli idonei all'assunzione

  • Chiuso sulla costa ristorante avviato senza autorizzazione comunale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento