Tegola per la Happy Casa: si ferma Devondrik Walker 

Ulteriori accertamenti chiariranno l’entità dell’infortunio rimediato contro Torino ed i relativi tempi di recupero

BRINDISI - Appena il tempo di esultare per la straordinaria performance di domenica scorsa contro Torino, che per Devondrik Walker si profila un duro stop. Il giocatore dei “20 punti in 20 minuti” che avrebbe dovuto costituire il nuovo punto di forza dell’Happy Casa Brindisi nella corsa ai play off, aveva riportato un dolore al metatarso del piede destro durante la partita di domenica scorsa e l’infortunio era sembrato da subito di non poca entità perché lo stesso giocatore aveva immediatamente segnalato la sua preoccupazione per il dolore insistente. 

Con il responsabile dello staff sanitario dottor Dino Furioso, Devondrik Walker in mattinata ha sottoposto il piede destro infortunato a radiografia nel centro specializzato di Squinzano del dottore Peppino Palaia, ma l’esito non può dirsi definitivo poiché in questi casi, persistendo un vasto ematoma, la lettura non può considerarsi definitiva. 

Si tratta in ogni caso di una distorsione al metatarso del piede destro e Walker sarà visitato nei prossimi giorni da uno specialista di propria fiducia, mentre lo staff medico si è avvalso della consulenza del dottore Antonio Orgiani, medico chirurgo ortopedico brindisino, specialista in traumatologia dello sport, già medico sociale del settore giovanile dell'Fc Internazionale Milano. Solo a conclusione dei consulti effettuati si potranno meglio identificare i tempi di recupero dall'infortunio. 

Si prevede un lungo stop

Di certo vi è che Happy Casa Brindisi dovrà rinunciare fin da domenica prossima a Brescia, ad un giocatore “spacca partite” che era giunto a Brindisi circondato da non poca diffidenza, ma che si era integrato a meraviglia con il gruppo consolidato della squadra di coach Vitucci, ed aveva assunto un ruolo di importanza strategica ed anche determinante per le sue straordinarie doti di cecchino dal tiro bruciante. 

Proprio domenica scorsa, contro Torino, coach Vitucci lo aveva chiamato dalla panchina in un momento di grande difficoltà della squadra e con le sue “magie” aveva risolto molti problemi infilando una serie di tre triple consecutive, ed aveva chiuso la partita con 5/8 da 3 punti, 2/4 da 2, 5/6 ai liberi, 5 rimbalzi ed 1 assist. Coach Vitucci aveva di fatto trovato un giocatore di fondamentale importanza per la squadra, essenziale per continuare a centrare la posizione nei play off.

Il ritorno di Wes Clark

Giungono per fortuna notizie confortanti sul completo recupero di Wes Clark. Il play brindisino dovrebbe essere della partita in programma domenica prossima a Brescia, completamente ripreso dall’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco dal dicembre dello scorso anno. Wes Clark era destinato a diventare la rivelazione del campionato, un rookie che aveva da subito dimostrato grandi doti tecniche e fisiche. Si era fermato nel periodo di migliore condizione fisica e di forma, quando aveva preso confidenza con il campionato italiano e superato gli effetti della sua prima esperienza in una squadra europea, ed ora è pronto a riprendere il suo posto trovando una squadra al quarto posto in classifica, che sta disputando un campionato eccellente e per lui sarà più facile il nuovo inserimento. 

Sarà di certo un giocatore importante in più per coach Vitucci che potrà finalmente avere a disposizioni un play titolare del ruolo, potendo così disporre di una ulteriore scelta e distribuire al meglio l’impiego di Riccardo Moraschini e Adrian Banks. Buone notizie giungo anche da Adrian Banks che domenica scorsa aveva subito un leggero infortunio alla caviglia. Il giocatore ha recuperato e sarà senza dubbio a disposizione di coach Vitucci fin dalla partita di Brescia dove si giocherà domenica prossima, 17 marzo, con inizio alle ore 19.15. 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Strage nella notte, tre giovani morti in un incidente stradale

  • Sport

    Banks torna in tempo per il difficile spareggio con Varese

  • Sport

    Scontri dopo Fasano-Altamura: per undici ultras Daspo e denuncia

  • Politica

    Forza Italia: "No all'autonomia differenziata delle regioni del Nord"

I più letti della settimana

  • Strage nella notte, tre giovani morti in un incidente stradale

  • Tragedia sulla strada Ostuni-Montalbano: morti due ragazzi

  • Rapinatori nell'ufficio postale del Casale: "Tranquilli, vi vogliamo bene ragazzi"

  • Attaccati e feriti da pitbull, cavalla sbalza il padrone e fugge in paese

  • Trasportavano parti auto rubata: inseguiti e presi dalla Polstrada

  • Giovane disoccupata voleva lanciarsi nel vuoto, bloccata da passante

Torna su
BrindisiReport è in caricamento