Brindisi: trattative per un nuovo socio, in settimana il rinnovo di Olivieri

I soci brindisini hanno incontrato un imprenditore di Matera. In caso di accordo, Luigi Volume nuovo direttore tecnico

I soci e i dirigenti del Brindisi Fc

BRINDISI – I primi approcci ci sono già stati, ma la trattativa è ancora in itinere. Un imprenditore di Matera, come riportato dall’emittente Canale 85, potrebbe entrare nella compagine societaria del Brindisi Fc, rilevando una parte delle quote detenute dalla metà brindisina. Per chiarire meglio il concetto va ricordato che dalla stagione 2017/2018 il sodalizio di via Benedetto Brindisi ha il seguente assetto: gli imprenditori campani Umberto Vangone e Andrea Vertolomo detengono il 50 per cento delle azioni; il restante cinquanta percento è distribuito fra Antonio Giannello (25 per cento), Francesco Bassi (20 per cento) e associazione PerBrindisi (5 per cento).

L’imprenditore lucano è stato contattato nei giorni scorsi da esponenti brindisini della società, per rafforzare il sodalizio, attraverso l’ingresso di un nuovo investitore. Le parti si sono già incontrate, ma l’intesa non è ancora in dirittura d’arrivo. “In questi giorni – spiega il vicepresidente Piero Siliberto a BrindisiReport – non sono previste trattative per l’eventuale ingresso di un nuovo socio. Prima di affrontare discorsi di questo tipo dobbiamo pensare alle pratiche per l'iscrizione in Serie D”.

Nel caso in cui la trattativa dovesse andare a buon fine, l’imprenditore materano, sul cui nome si mantiene stretto riserbo, potrebbe portare in biancazzurro, nel ruolo di direttore tecnico, il dirigente Luigi Volume, già ds di Taranto, Foligno e Matera. Non è in discussione quindi la riconferma di Nicola Dionisio, che continuerebbe a rivestire il ruolo di direttore sportivo, in uno staff dirigenziale completato dal direttore generale Enzo Carbonella. L’innesto del nuovo socio, dunque, modificherebbe gli equilibri della metà brindisina della società, lasciando inalterata quella riconducibile a Vertolomo e Vangone.

Mister Olivieri-2-3

Di questa vicenda si tornerà con ogni probabilità a parlare la prossima settimana, dopo che saranno definiti alcuni aspetti di carattere tecnico, a partire dalla riconferma di mister Massimiliano Olivieri, l’artefice del ritorno fra i Dilettanti. “Da parte di tutti c’è la ferma intenzione – dichiara ancora Piero Siliberto – di riconfermare mister Olivieri. Nei giorni scorsi c’è già stato un incontro con il mister. In settimana ci incontreremo nuovamente per definire gli ultimi dettagli”.

A proposito di riconferme, la società è decisa a mantenere l’ossatura della scorsa stagione. Potrebbero restare in biancazzurro, quindi, il portiere Pizzolato, la collaudatissima coppia di difensori centrali composta da Fruci e Ianniciello, e capitan Marino, faro del centrocampo. Sono concrete le possibilità di rivedere i loro volti al ritiro di Grottaminarda (Avellino), in programma a partire dal 29 luglio. 

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • L’albicocca, antico frutto della fertilità

  • Come riparare le piante dal caldo estivo e dal sole

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Yogurt: dalla Mesopotamia di 3000 anni fa

I più letti della settimana

  • Accoltellamento mortale dopo furibonda lite tra consuoceri

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • Trovato alla guida di un trattore rubato del valore di 50mila euro: arrestato

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento