Ringhiere divelte e muri abbattuti: vandalizzato il sentiero della Via Crucis

Vandali in azione nel sito di preghiera situata in contrada Castello di Alceste. Danneggiato anche l'impianto elettrico

Foto di Enzo Nannavecchia

SAN VITO DEI NORMANNI – Ringhiere divelte. Muretti abbattuti. Impianto elettrico danneggiato. Questo è lo scenario in cui si sono imbattuti i fedeli che giovedì pomeriggio (31 gennaio) si sono recati presso la Croce, un luogo di preghiera situato nelle campagne di San Vito dei Normanni, in contrada Castello di Alceste, di proprietà della parrocchia dell’Immacolata concezione. I vandali hanno preso di mira il percorso della Via Crucis.

Come detto, hanno distrutto le ringhiere che si trovano dalla parte della pineta, oltre ad accanirsi contro alcune stazioni. L’impianto elettrico, in alcuni punti, dovrà essere ripristinato. L’area sorge in prossimità del sito archeologico del Castello di Alceste che in passato, più volte, è stato oggetto di atti di vandalismo. I teppistelli, del resto, sanno di poter agire indisturbati, in una zona isolata e poco frequentata. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio nella notte: distrutta casetta in legno e danneggiato pub

  • Cronaca

    Distributore automatico con sex toys: multa da 16mila euro a un esercente

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale nel centro abitato: donna in ospedale

  • Opinioni

    Il perdono degli indegni: il 25 Aprile 1945 e l'amnistia Togliatti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto sulla panoramica: morto un imprenditore

  • Tamponamento a catena sulla superstrada: un'auto si ribalta

  • Scu, il nuovo pentito: “La mia latitanza tra Fasano e Porto Cesareo”

  • "Dopo l'incidente torno alla mia vita: grazie a medici e infermieri del Perrino"

  • Brindisi già capitale: Forza Italia ci riprova, depositata proposta di legge

  • Cipolle di cocaina, coppia brindisina finisce sotto indagine

Torna su
BrindisiReport è in caricamento