Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità

Alghe sul litorale: "vengono abbancate sulla base di regolamenti regionali"

In riferimento alla pulizia del litorale brindisino, Ecotecnica rende noto che gli interventi vengono effettuati regolarmente e sulla base di quanto indicato dall’Amministrazione comunale

BRINDISI - In riferimento alla pulizia del litorale brindisino, Ecotecnica rende noto che gli interventi vengono effettuati regolarmente e sulla base di quanto indicato dall’Amministrazione comunale. L’abbancamento delle alghe, si espleta sulle base delle direttive emanate dalla Regione Puglia che, di fatto, segue le disposizioni ministeriali in materia, fatte proprie dall’ente locale di Brindisi il quale anche d’intesa con la Capitaneria di Porto decide le aree demaniali destinate all'abbancamento (da molto tempo individuate in due aree, quella limitrofa a Punta del Serrone e quella di Giancola, lato sinistro rispetto l'ingresso).

Non rientrano in capo ad Ecotecnica le attività di pulizia i tratti situati tra gli stabilimenti balneari Granchio Rosso, Lido Risorgimento e Oktagona in quanto si tratta di zone assegnate proprio agli stessi stabilimenti balneari. Per tutto ciò che riguarda gli interventi di pulizia e di abbancamento della Posidonia, Ecotecnica coglie l’occasione per ribadire che anche quest’anno, come in passato, viene rivolta particolare attenzione alla pulizia del litorale, nella piena consapevolezza dell’importanza che tale zona assume per i cittadini di Brindisi e per le migliaia di visitatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alghe sul litorale: "vengono abbancate sulla base di regolamenti regionali"
BrindisiReport è in caricamento