Assembramento all'esterno dell'ufficio Anagrafe: coda fino in strada

I cittadini in fila indossano le mascherine, ma complicato il rispetto delle distanze di sicurezza

BRINDISI – La coda arriva fino in strada. Decine di persone stamattina (giovedì 15 ottobre) erano assembrate all’esterno dell’ufficio Anagrafe del Comune di Brindisi, con ingresso in via Filomeno Consiglio. I cittadini avevano tutti il volto coperto da mascherina. Ma nel pieno dell’emergenza sanitaria da Covid-19, con i contagi in aumento anche in provincia di Brindisi, stona una scena del genere, nel cuore del capoluogo. Sarebbe quindi opportuno adottare delle misure rendere più efficace lo scaglionamento degli accessi. Non solo per una questione sanitaria ma anche per la sicurezza degli utenti costretti ad attendere in strada, a pochi centimetri dalle auto in marcia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Temperature in calo: allerta neve anche in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento