menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercatino dell’artigianato in corso Garibaldi, Tosap ridotta dell’80 per cento

La Giunta: “Promozione del comparto a rischio di estinzione”. Iniziativa ogni domenica di novembre: 15 gazebo

BRINDISI – Taglio della Tosap dell’80 per cento per gli espositori che ogni domenica di novembre saranno presenti in corso Garibaldi per il mercatino dell’artigianato.

La Giunta

Oreste Pinto-4L’agevolazione sul pagamento della tassa per l’occupazione del suolo pubblico è stata riconosciuta dalla Giunta del Comune di Brindisi, su proposta dell’assessore titolare della delega alle Attività produttive, Oreste Pinto (nella foto),  allo scopo di promuovere un “comparto commerciale a maggior rischio di estinzione, soffocato da modelli di sviluppo massificanti, nonostante la specializzazione e la competenza”.

I gazebo

L’esecutivo ha anche riconosciuto all’iniziativa il patrocinio gratuito, accogliendo la richiesta dell’associazione “Missione Talento” che ha organizzato il mercatino dell’artigianato prevedendo la presenza di 15 gazebo in corso Garibaldi di dimensioni tre metri per tre per esporre “manufatti artigianali di produzione soprattutto del territorio locale”. Gli stand, dopo essere stati allestiti in piazza della Vittoria venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 novembre, verranno trasferiti lungo il corso da domenica prossima 10 novembre. Gli altri appuntamenti sono stati calendarizzati per il 17 e il 24 novembre.

La finalità

“A Brindisi ci sono diverse botteghe, spesso tramandate di padre in figlio”, si legge nella relazione sottoposta all’attenzione della Giunta. “Ciò posto, appare necessario avviare un’attività di sostegno del settore con la realizzazione di iniziative all’interno delle quali creare percorsi culturali attraverso le tradizioni locali. Se si pensa, poi, alla stretta connessione fra artigianato e turismo, si comprende maggiormente perché è importante mantenere vive e sostenere tali tradizioni”.

L’iniziativa non avrà alcun impatto sul fronte delle spese sostenute dal Comune di Brindisi: “Non sono previste forme di contribuzione finanziaria”, precisano dagli uffici di Palazzo di città. Il mercatino dell'artigianato accompagnerà i brindisini in attesa dell'arrivo del Natale: dal primo dicembre dovrebbero essere allestite le tradizionali casette di legno in piazza della Vittoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sanremo, sul palco dell'Ariston anche una ballerina brindisina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Frutta e verdura di stagione: la spesa di marzo

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento