rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità Centro Storico / Viale Regina Margherita

Psichiatra uccisa da ex paziente: fiaccolata anche sul lungomare di Brindisi

Iniziativa della Cgil Brindisi, contemporaneamente ad altre città italiane, in programma mercoledì 3 maggio, alle ore 20, davanti alla scalinata Virgilio

BRINDISI - Il prossimo mercoledì’ 3 maggio alle ore 20.00 presso la scalinata Virgiliana di Brindisi si terrà una fiaccolata in ricordo della dottoressa Barbara Capovani, medico psichiatra, brutalmente aggredita e uccisa a Pisa per il suo lavoro. La fiaccolata si svolgerà in contemporanea con altre in Italia: Pisa, Roma,Milano, Napoli,Torino, Cagliari,Palermo,Teramo, Ragusa, Genova, Bari, l’Acquila, Perugia, San Benedetto del Tronto, Catania, Siracusa, Messina.

Attraverso la fiaccolata vogliamo ricordare Barbara e dimostrare vicinanza ai suoi colleghi e alla sua famiglia. L’iniziativa nata da un gruppo di professionisti della salute mentale a cui aderisce la Cgil Brindisi e la Funzione Pubblica vuole raccogliere la partecipazione al cordoglio delle associazioni, di medici, operatori sanitari e socio-sanitari di varie discipline per commemorare la collega.

"E’ il momento del cordoglio e del silenzio - si legge in una nota a firma di Antonio Macchia, Luciano Quarta, Chiara Cleopazzo e Luca Ghezzani - er rispettare il dolore dei famigliari e di tutti i lavoratori che si identificano nel dolore di chi muore oggi mentre aiutava altre persone. Desideriamo inoltre che questo tragico avvenimento possa unire la società civile, la cittadinanza in una riflessione per maggiore consapevolezza e rispetto per i lavoratori che hanno un mandato di cura e, al contempo per richiamare l’attenzione sulla salute e sicurezza e verso a chi spetta la funzione di garante della protezione e sicurezza sociale dei lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Psichiatra uccisa da ex paziente: fiaccolata anche sul lungomare di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento