menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malattie rare, la Torre dell'Orologio illuminata di verde domenica 28 febbraio

L'iniziativa dell'Amministrazione comunale per porre l'accento su un fenomeno che coinvolge 300 milioni di persone nel mondo

FRANCAVILLA FONTANA - Domenica 28 febbraio la Torre dell'Orologio di piazza Umberto I a Francavilla Fontana sarà illuminata di verde in occasione della Giornata mondiale delle malattie rare. L'iniziativa, promossa a livello nazionale da Uniamo - federazione delle Associazioni di persone con malattie rare d'Italia, è simbolicamente intitolata "Accendiamo le luci sulle malattie rare" e intende sensibilizzare la cittadinanza sulle condizioni di salute di coloro che sono costretti a convivere con patologie non comuni. Sono oltre 300 milioni le persone in tutto il mondo colpite da diverse forme di malattie definite rare. L'obiettivo di questa giornata è aumentare la consapevolezza collettiva per porre fine alle disparità di trattamento, consentire accesso alla diagnosi, alle cure e alle opportunità sociali.

"In questo periodo di pandemia è importante porre l'accento anche su altre forme di malattia che continuano a colpire indistintamente donne, uomini e bambini – dichiara la presidente della commissione Pari opportunità Tiziana Fino – Ringrazio l'Amministrazione comunale per aver accolto l'invito della commissione Pari opportunità ad aderire a questa manifestazione che, simbolicamente, mette sotto i riflettori le sofferenze e le difficoltà che vivono quotidianamente migliaia di famiglie".

Un'iniziativa analoga si terrà, sempre domenica 28 febbraio 2021, a San Vito dei Normanni. "L'Amministrazione comunale di San Vito dei Normanni - afferma l'assessore alla Cultura Alessandra Pennella - accoglie l'appello di Uniamo, la Federazione italiana malattie rare: domenica 28 febbraio accendiamo di azzurro (uno dei tre colori proposti) il nostro Municipio per dimostrare vicinanza a chi è affetto da queste malattie e porre all'attenzione della cittadinanza questa sensibile problematica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento