Sabato, 12 Giugno 2021
Attualità

Grandinata: olive a terra, ortaggi distrutti. Perduto il 30 per cento del raccolto

Sono oltre 30, invece, gli interventi dei vigili del fuoco effettuati dalle 20 di ieri alle 6 di oggi in relazione ai disagi creati dagli allagamenti

FASANO - Non si contano i danni nelle campagne del Fasanese colpite dalla grandinata e dal nubifragio che si è abbattuto nella serata di ieri (mercoledì 23 settembre) nel Brindisino. Sono oltre 30, invece, gli interventi dei vigili del fuoco effettuati dalle 20 di ieri alle 6 di oggi in relazione ai disagi creati dagli allagamenti. 

I danni all'Agricolura

Chicchi di grandine della dimensione di noci hanno colpito gli ulivi tra Fasano e Ostuni, spezzando rami e gettando a terra le olive. Secondo una stima di Cia-Agricoltori Italiani Puglia, rappresentata da Giannicola D’Amico, il 30 per cento della raccolta olivicola è andata perduta così come consistenti coltivazioni di ortaggi. 

Video: un fiume di acqua e terra a Pezze di Greco

“L'assessorato Agricoltura del Comune di Fasano si è già attivato. È necessario che gli agricoltori che hanno subito danni facciano le dovute segnalazioni al Comune per avviare la fase di perimetrazione delle zone danneggiate. Potete rivolgervi agli uffici Cia di Fasano e Ostuni”, si legge in una nota corredata da foto che mostrano le olive a terra, ancora verdi, quasi mature. Un danno inestimabile che si aggiunge a quello già provocato dalla Xylella che ha mandato sul lastrico numerosi olivicoltori del sud Brindisino. Al di là dei ristori agli agricoltori che hanno subito il danno, resta la grave situazione legata alla produzione di olio e ortaggi locali che continua a diminuire di anno in anno. 

Gli interventi dei soccorritori

Vigili del fuoco, volontari della Protezione civile e agenti della Polizia locale, invece, hanno lavorato tutta la notte tra Pezze di Greco, Pozzo Faceto e Torre Canne (tutte frazioni di Fasano) per soccorrere automobilisti in panne, recuperare auto trascinate dalla furia dell'acuqa, anziani allettati in difficoltà.

scantinato allagato-3

Hanno svuotato scantinati, recuperato beni. Messo in sicurezza immobili. Cinque le squadre dei vigili del fuoco impegnate. Hanno operato i volontari di Protezione civile di Montalbano, Ostuni e Cisternino. Le provinciali Pezze di Greco-Torre Canne e Pozzo Faceto-Torre Canne sono state chiuse al traffico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandinata: olive a terra, ortaggi distrutti. Perduto il 30 per cento del raccolto

BrindisiReport è in caricamento