menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Impianti termici: massimo 5 ore giornaliere di accensione fino al 19 aprile

La violazione della nuova ordinanza comporta l’applicazione delle sanzioni penali ed amministrative specificatamente previste

BRINDISI - Con ordinanza sindacale è autorizzata l’accensione facoltativa degli impianti di riscaldamento sul territorio comunale di Brindisi fino ad un massimo di 5 ore giornaliere fino al 19 aprile 2020 ed invita la cittadinanza a limitare l’accensione alle ore più fredde, ricordando l’obbligo di legge di non superare la temperatura di 18°C + 2°C di tolleranza per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali ed assimilabili e di 20°C + 2°C di tolleranza per tutti gli altri edifici, ed al senso di responsabilità affinché si persegua con oculatezza ogni possibile provvedimento atto al contenimento dei consumi energetici, compresa l’ulteriore riduzione delle ore di accensione in caso di eventuale miglioramento delle condizioni climatiche.

Infine si evidenzia che la violazione di quanto disposto con la suddetta ordinanza comporta per il trasgressore l’applicazione delle sanzioni penali ed amministrative specificatamente previste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento