rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Attualità San Vito dei Normanni

Riapre il ristorante sociale XFood: menù sostenibile e altre novità

Giovedì 23 marzo a San Vito dei Normanni. Xfood è una realtà attiva dal 2014, che favorisce al suo interno l’integrazione lavorativa e sociale di persone con disabilità

SAN VITO DEI NORMANNI - Giovedì 23 marzo, dopo una breve pausa invernale, riapre il ristorante sociale XFood, a San Vito dei Normanni, proponendo un nuovo modo di intendere la cucina, più ecosostenibile e circolare, mantenendo il gusto e la qualità che lo contraddistinguono da sempre. Un concetto di stretta attualità che la brigata del ristorante sociale, guidata dal talentuoso ed apprezzato chef Giovanni Ingletti, ha deciso di approfondire e mettere in atto, tanto da farne una sana ed ecologica abitudine nella sua attività quotidiana. 

Un esempio, riutillizzare le materie prime, laddove avanzano, e quindi non sprecarle, usando gli stessi ingredienti in modi diversi per averne il massimo vantaggio in termini di benefici e di risparmio. Questo processo diventa anche sostenibile considerando attentamente il modo di utilzzare gli elettrodomestici e gli strumenti associati alla preparazione delle pietanze ed alla conservazione dei cibi, per ridurre, per quanto possibile, i consumi energetici e la produzione di rifiuti. "A tal fine", come dichiara lo chef Ingletti, "le materie prime e gli ingredienti utilizzati saranno a Km 0, provenienti da una rete di fornitori, volta alla promozione dei prodotti delle piccole realtà locali che hanno deciso di collaborare per una missione più grande: valorizzare i prodotti del territorio e la biodiversità, attraverso il concetto di tracciabilità della filiera corta". 

Xfood è una realtà attiva dal 2014, che favorisce al suo interno l’integrazione lavorativa e sociale di persone con disabilità, ed è ciò che lo rende un posto speciale, in continua evoluzione, tanto da aver esteso i propri orizzonti con Virgola, una storia che continua, il primo laboratorio terapeutico di pasticceria a San Vito dei Normanni, aperto dal dicembre 2022. Si tratta di uno spazio che offre formazione e occupazione per giovani diversamente abili, con particolare attenzione a soggetti colpiti dallo spettro dell’autismo, nuclei monogenitoriali, donne vittime di violenza domestica, o con difficoltà sociali, ed e ciò che lo accomuna a XFood.

A capo del progetto il pastry chef Nicola Di Lena, che, con le sue deliziose creazioni arricchirà la carta dei dolci di XFood, affiancando e completando golosamente il menu accurantamente studiato e realizzato dallo chef Giovanni Ingletti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre il ristorante sociale XFood: menù sostenibile e altre novità

BrindisiReport è in caricamento