Rigenerazione urbana: ecco i dieci siti pubblici da recuperare

Domenica 1 settembre i laboratori del progetto "Santu Vitu mia - Reloaded" presentano i risultati in assemblea pubblica alla Villa Comunale

l'ingresso dell'Ex Fadda

SAN VITO DEI NORMANNI – In dirittura d’arrivo il progetto “Santu Vitu Mia Reloaded”: domenica 1 settembre alle 19 avrà inizio alla Villa Comunale l’assemblea pubblica per conoscere l’esito dei laboratori per la rigenerazione urbana a San Vito dei Normanni.

L’ex Omni, l’ex Asilo, la Saletta, il Farmer market, le botteghe delle Stratodde, l’Ufficio Tecnico Comunale e l’Ufficio Anagrafe, il Chiostro domenicano, il parco Scannatizzi, il Palazzo dell’Orologio ed ex Palazzo de Leonardis, il Castello di Alceste, sono i dieci gli spazi comunali sottratti all’abbandono e restituiti completamente alla città.

Gli abitanti di San Vito dei Normanni potranno usufruirne e utilizzarli nei modi e per gli scopi che deciderà la comunità, nei prossimi mesi. Questa è la più importante novità emersa dal laboratorio “Santu Vito Mia - Reloaded”, in corso dal 26 agosto al 1 settembre presso l’Ex Fadda, che ha coinvolto oltre sessanta partecipanti, tra progettisti e ricercatori, provenienti da tutta Italia.

Le proposte elaborate nelle sette giornate di lavoro verranno presentate e discusse nell’incontro pubblico dell’1 settembre. I promotori dell’iniziativa sono: l’amministrazione comunale di San Vito dei Normanni, la cooperativa sociale Qualcosa di Diverso, La Scuola Open Source di Bari. Il progetto è finanziato nell’ambito del Bando Partecipazione della Regione Puglia – legge regionale 28/2017 - Legge sulla Partecipazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle ore 12 del 31 agosto 2019 (cambio sede assemblea pubblica)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento