rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Attualità San Michele Salentino

Biblioteca "Cavallo", l'inaugurazione con la presidente del Consiglio regionale

La struttura è stata riqualificata grazie al finanziamento di oltre 150mila euro ricevuto nell'ambito dell’avviso pubblico regionale Community Library. Il "taglio del nastro" è previsto lunedì 21 marzo alla presenza di Loredana Capone

SAN MICHELE SALENTINO - Parte una nuova stagione per la cultura a San Michele Salentino dove l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Allegrini e con l’impegno in prima persona dell’assessora alla cultura Rosalia Fumarola, restituisce alla comunità la biblioteca "S. Cavallo": più moderna, funzionale e accessibile. Risultato di un profondo percorso di riqualificazione e rifunzionalizzazione grazie al finanziamento di oltre 150mila euro ricevuto nell’ambito dell’avviso pubblico regionale Community Library, “Sistema delle biblioteche comunali dell'Alto Salento”, seguito passo dopo passo dall’assessora Fumarola. Una parte dei lavori, inoltre, è stata realizzata grazie a fondi messi a disposizione dal bilancio comunale per dotare la struttura di un nuovo impianto di climatizzazione, soprattutto, per salvaguardare le numerose e inestimabili opere pittoriche presenti nella pinacoteca.

La riapertura, ufficiale, della biblioteca si terrà lunedì 21 marzo 2022, giorno in cui si celebra, a livello mondiale, la poesia. Alle ore 11, al “taglio del nastro” inaugurale prenderanno parte il sindaco Giovanni Allegrini e l’intera Amministrazione, rappresentanti del governo nazionale e regionale, delle forze dell’ordine, dell’associazionismo e dell’istituzione religiosa e scolastica. Dopo i saluti degli amministratori locali, seguirà l’intervento del presidente della provincia di Brindisi, Tony Matarrelli. Le conclusioni sono affidate all’ospite d'eccezione, la presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone.

“Sarà un luogo vivo, inclusivo, dotato di postazioni pc con servizi bibliotecari digitalizzati che si assoceranno a corsi, laboratori e iniziative culturali per bambini e adulti – dichiara il sindaco Giovanni Allegrini -. Non solo sala studio, quindi, ma spazi dedicati ai bambini, alle presentazioni di libri, a sala lettura: un luogo dove stare bene e che offra al tempo stesso interessanti occasioni di crescita culturale.”

L’evento sarà allietato dalla performance letteraria, poetica audio-visiva dal nome “La Biblioteca luogo di pace” a cura della locale associazione “GenerAzioni-AttaccoPoetico” che da anni dà voce ai muri, con freschezza e leggerezza: una semplice poesia che diventa un momento di riflessione.  

“La biblioteca ‘S. Cavallo’ già da un anno, in linea con i tempi di ristrutturazione dell’immobile, acquisto di nuovi arredi e innovazione tecnologica ottenuti grazie al finanziamento della “Community Library”, si è aperta al pubblico con numerosi eventi e laboratori culturali che hanno coinvolto adulti e bambini – spiega l’assessora alla cultura Rosalia Fumarola -. Inoltre, si è proceduto per via autonoma a una preliminare fase di inventariazione del patrimonio librario e al servizio sempre attivo di prestito con ‘Adotta un libro’, iniziativa nata proprio nel 2020 quando l’emergenza sanitaria da Covid- 19, imponeva la sospensione di tutte le attività culturali. La cultura non si è fermata, i libri sono stati consegnati dalla Protezione Civile ai nostri cittadini nelle loro case. Il 21 marzo finalmente saremo lieti di inaugurare in maniera ufficiale quella che Marguerite Yourcenat definiva ‘granai pubblici’”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca "Cavallo", l'inaugurazione con la presidente del Consiglio regionale

BrindisiReport è in caricamento