menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Pietro, arriva lo "psicologo scolastico" per studenti, docenti e famiglie

Il servizio è inserito nel Piano dell’offerta formativa dell’istituto ed è stato affidato tramite apposito bando

SAN PIETRO VERNOTICO - “Offrire uno spazio ed un momento d’ascolto agli studenti, ai docenti e ai genitori dell’Istituto; sostenere i ragazzi anche individualmente per valorizzare le loro risorse personali e relazionali per migliorare la qualità della vita”. Sono queste le finalità dello Sportello psicopedagogico rivolto a studenti, docenti e genitori attivato a fine dicembre scorso presso l’Istituto comprensivo “Ruggero De Simone” di San Pietro Vernotico. Il servizio è inserito nel Piano dell’offerta formativa dell’istituto ed è stato affidato, tramite apposito bando, al dottor Edoardo Dima, iscritto all’albo degli Psicologi. 

Nei giorni scorsi alle famiglie è stato inviato un modulo per l’adesione dove, tra le altre cose, si precisa che "Gli alunni, i docenti e i genitori, potranno accedere al servizio che, nel caso dei colloqui individuali, si terrà fino al 31/03/2021 preferibilmente tramite modalità da remoto, attraverso il canale Meet. Sarà cura dello psicologo inviare apposito link per la data e l'orario concordato per il colloquio, nella casella di posta istituzionale dello studente, nel caso di studenti e genitori, e del docente nel caso sia il docente a richiedere il colloquio. Soltanto in caso di comprovata necessità, sarà possibile svolgere il colloquio individuale in presenza presso la Sede Direzionale, sempre previo appuntamento preso via mail. I colloqui e le consulenze sono vincolati dal segreto professionale, così come previsto dal codice deontologico dell’Albo degli psicologi".

Un servizio in totale sicurezza, quindi, sia per quanto riguarda le misure anti contagio che la privacy, importante in questo particolare periodo storico dove le restrizioni che limitano la socialità stanno mettendo a dura prova studenti e famiglie. 

"Le azioni dello psicologo scolastico riguardano: colloqui individuali con i ragazzi a libero accesso; osservazioni non partecipate in classe; osservazioni partecipate in classe delle dinamiche socio-relazionali, con l’ausilio di strumenti specifici della professione dello psicologo. Interventi psicoeducativi in classe di orientamento, prevenzione e potenziamento del benessere, proponendo giochi, simulazioni, attivazioni in gruppo, discussioni tematiche, circle-time. Approfondimento orientativo individuale per progettare interventi educativi e didattici sistemici nel contesto scuola e famiglia ed eventualmente indirizzare le famiglie ai servizi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola: il Tar sospende l'ordinanza regionale, si torna in aula

Attualità

Genitori e alunni contro la Dad: flashmob davanti alle scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

  • social

    Mesagne, bando "Honestas": proclamato il vincitore

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento