rotate-mobile
Attualità Ostuni

Solidarietà, il Lions Club Ostuni dona 600 euro di spesa per le famiglie in difficoltà

Generi di prima necessità e prodotti per l’igiene intima sono stati distribuiti in parte alla parrocchia Maria Santissima dell’Annunziata di Ostuni ed in parte all’Associazione "Casa di Zaccheo Odv” di Mesagne

OSTUNI - Domenica 18 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale della Solidarietà,si è svolta a livello nazionale il service “Aggiungi un posto a tavola”, organizzato dai Lions di tutta Italia, per dimostrare, ancora una volta, il loro aiuto concreto e la loro solidarietà a chi ha più bisogno. Anche il Lions Club Ostuni città Bianca vi ha partecipato attivamente, decidendo di donare, con delibera dei propri soci, il corrispettivo di una spesa di circa 600 euro alle famiglie più bisognose dei territori di Ostuni e di Mesagne. 

IMG-20221217-WA0047

Con detta cifra sono stati acquistati generi di prima necessità come pasta, cibo in scatola, zucchero, cibi lunga conservazione e prodotti per l’igiene intima, che sono stati poi distribuiti in parte alla parrocchia Maria Santissima dell’Annunziata di Ostuni (che aiuta circa 80 famiglie in difficoltà), ed in parte all’Associazione "Casa di Zaccheo Odv” di Mesagne, anch’essa grande punto di riferimento locale per il supporto alle persone meno fortunate. 

IMG-20221217-WA0059

“Siamo felici di poter dare il nostro contributo anche in questo Natale reso ancora più freddo dalla congiuntura globale.  I nostri volontari sono da anni attivi nelle nostre comunità, donando tempo, risorse e calore umano laddove vi è bisogno. E la giornata del 18 Dicembre è stata un’ulteriore occasione per noi di esprimere la meglio il nostro spirito di servizio. Dove c’è un bisogno c’è un Lions!. auguri di buon Natale dal Lions Club Ostuni Città Bianca!” Queste le parole del Presidente del Lions Club Ostuni Città Bianca, Francesco Santoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà, il Lions Club Ostuni dona 600 euro di spesa per le famiglie in difficoltà

BrindisiReport è in caricamento