Attualità

Due studenti del liceo “Ettore Palumbo” di Brindisi a Expo Dubai

Giulia Calà Scarcione e Valentino Sarli mercoledì 29 settembre voleranno negli Emirati Arabi per rappresentare la scuola italiana all'Esposizione Universale

BRINDISI - Due ragazzi del Liceo “Ettore Palumbo” di Brindisi tra i “magnifici dieci” studenti italiani che mercoledì 29 settembre voleranno negli Emirati Arabi per rappresentare la scuola italiana a Expo Dubai, l’esposizione universale che si terrà dal 1° ottobre al 31 marzo 2022 sul tema “Connecting minds, creating the future” (collegare le menti, creare il futuro). In virtù dell’esperienza acquisita nelle numerose attività di hackathon e model, il Liceo “Ettore Palumbo”  è stato individuato dal Ministero dell’Istruzione tra le cinque scuole italiane che parteciperanno all’evento School mode cop26 “Climate & Biodiversity Week” (29 settembre - 5 ottobre 2021) e sarà rappresentato da due studenti, Giulia Calà Scarcione e Valentino Sarli, e dalla dirigente Maria Oliva. 

Il percorso innovativo di formazione, basato sull’approccio Challenge Based Learning (Cbl), sarà una vera e propria maratona di co-progettazione, in cui gruppi di studenti e docenti provenienti da tutto il mondo, potranno confrontarsi tra loro per ideare e proporre soluzioni innovative rispetto a problemi ed opportunità legate agli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e alle grandi sfide di Expo 2020 Dubai. 

In raccordo con le pregresse esperienze progettuali, questo laboratorio Mode cop26 a Expo Dubai 2020 avrà il suo focus sul cambiamento climatico e il futuro delle città, partendo dalla rappresentanza di istanze territoriali. Nell’arco dei tre giorni del “Cities & Climate Change Mode”, i più giovani discuteranno dei fenomeni legati al cambiamento climatico che producono impatti sulle città e in particolare sulle popolazioni urbane. Il “Cities & Climate Change Mode”, che si svolgerà in lingua inglese, si articolerà intorno a posizioni e dichiarazioni espresse nel percorso di avvicinamento alla Cop-26.

Si tratta di una grande e prestigiosa opportunità che va a premiare la vocazione all’innovazione del Liceo “Palumbo” e che suggella un riconoscimento di qualità nell’ambito del percorso di valorizzazione dell’internazionalità che la scuola sta sostenendo.
Sarà possibile seguire l’avventura dei due studenti sui canali social del Ministero dell’Istruzione alle pagine Facebook e Instagram e sulle pagine social del Liceo “Palumbo”: Facebook ;  Instagram 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due studenti del liceo “Ettore Palumbo” di Brindisi a Expo Dubai

BrindisiReport è in caricamento