menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hascisc per lo spaccio nascosto nel contatore dell'acquedotto

Perquisizione dei carabinieri nelle pertinenze di un condominio. Trovati 44 grammi di droga

CISTERNINO - La cassetta di un contatore dell'acquedotto,  al piano terra di un condominio di Cisternino, veniva utilizzata come momentaneo nascondiglio della sostanza stupefacente che alimentava le attività di spaccio di un soggetto, che i carabinieri stanno identificando. Intanto, al termine di un servizio di appostamento, ieri i militari hanno individuato il luogo utilizzato per  celare la droga, sequestrando 44 grammi di hascisc già suddiviso in nove involucri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento