Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via Sant'Angelo

Sorpresi dai poliziotti mentre rubano in un garage, fuggono a mani vuote

Compressori, levigatrici, trapani e kit vari da lavoro del valore di diverse migliaia di euro. Sono queste le attrezzature che stavano per finire in mano ai ladri se gli agenti delle Volanti non fossero intervenuti in tempo

BRINDISI – Compressori, levigatrici, trapani e kit vari da lavoro del valore di diverse migliaia di euro. Sono queste le attrezzature che stavano per finire in mano ai ladri se gli agenti delle Volanti non fossero intervenuti in tempo. È accaduto intorno all’1 di oggi, giovedì 21 gennaio in via Sant’Angelo a Brindisi. I malfattori erano riusciti a introdursi all’interno di un garage appartenente a un 76enne F.T. ma un cittadino si è accorto di quello che stava accadendo e ha subito chiamato la polizia. In servizio nella zona c’era una pattuglia della Sezione volanti della questura di Brindisi, diretta dal vicequestore Alberto D’Alessandro, che in pochissimi minuti si è recata sul posto sventando il furto. I ladri per evitare di essere presi sono dovuti fuggire a mani vuote.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi dai poliziotti mentre rubano in un garage, fuggono a mani vuote

BrindisiReport è in caricamento