rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Tornano i ladri all'ospedale Perrino: ingresso troppo facile, ma il colpo fallisce

Tentato furto all'interno dell'ospedale Perrino di Brindisi. Ignoti nella notte si sono introdotti nell'ufficio cassa, dove sono custoditi i soldi dei ticket, ma sono stati messi in fuga dal tempestivo intervento delle guardie giurate. Ora sono ricercati dalla polizia

BRINDISI – C’è il servizio 24 ore su 24 delle guardie giurate, le telecamere impiantate in atri e corridoi, ci sono i sistemi di allarme installati in diversi uffici, ci sono le ronde. Eppure qualcuno la notte scorsa è riuscito a entrare nell’ufficio cassa dell’ospedale Perrino di Brindisi. Per niente scoraggiato da questo sistema di controllo.  E non è la prima volta che l'ospedale viene visitato dai ladri. Fortunatamente, però, il servizio di sorveglianza funziona bene e non appena è scattato l’allarme (00,30) un paio di guardie giurate dell’istituto di vigilanza Securpol, nel giro di pochi secondi, si sono precipitate sul posto riuscendo a mettere in fuga i ladri prima che mettessero mani sul bottino. Ora li cercano gli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi intervenuti sul posto per i rilievi del caso.

L’ufficio cassa si trova al primo piano del nosocomio brindisino e al suo interno vengono depositati gli incassi del Cup. Ha due porte di accesso che vengono chiuse a chiave. Da un primo sopralluogo eseguito nella stessa nottata non sarebbero stati trovati segni di effrazione, all’arrivo delle guardie giurate e degli agenti di polizia c’erano entrambe le porte aperte. Le telecamere hanno ripreso per intero la scena del tentato furto, ad agire sarebbero stati in due. Non si esclude che possa trattarsi di gente vicina agli ambienti ospedalieri, che conosce alla perfezione gli interni del nosocomio, le abitudini dei funzionari e anche i giri di pattugliamento delle guardie giurate, ricordiamo in servizio continuo. Ma queste sono solo ipotesi, certo è che non si tratta del primo furto che viene compiuto all’interno del Perrino. Nell’ultimo anno sono stati presi di mira il bar (situato sullo stesso piano dell’ufficio cassa) e la farmacia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano i ladri all'ospedale Perrino: ingresso troppo facile, ma il colpo fallisce

BrindisiReport è in caricamento