rotate-mobile
Cronaca Ostuni

Rapina e sottrazione di persone incapaci, 50enne finisce in carcere

Aveva sottratto il figlio minore alla moglie, qualche anno dopo ha perpetrato una rapina in un istituto di credito di Fasano. Ieri la giustizia ha presentato il conto. Un uomo di 50 anni di Ostuni è stato raggiunto da un "ordine di carcerazione e contestuale revoca del beneficio dell'indulto".

OSTUNI – Aveva sottratto il figlio minore alla moglie, qualche anno dopo ha perpetrato una rapina in un istituto di credito di Fasano. Ieri la giustizia ha presentato il conto. Un uomo di 50 anni di Ostuni è stato raggiunto da un "ordine di carcerazione e contestuale revoca del beneficio dell'indulto" emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi per rapina aggravata e sottrazione di persone incapaci.

La rapina di cui si è reso responsabile è stata perpetrata nella mattinata dell'11 maggio 2011. Il 50enne con il volto travisato e armato di taglierino, dopo essersi introdotto nell'agenzia di Fasano dell'istituto di credito "Banca Popolare di Bari", sotto la minaccia dell'arma si fece consegnare il denaro contante contenuto nelle casse, dileguandosi poi a bordo di un motociclo condotto da un complice. Il 20 maggio successivo, a conclusione di serrata attività investigativa, fu individuato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto. Per questo e il reato di sottrazione di incapace commesso in precedenza, deve scontare la pena residua di 1 anno e 4 mesi di reclusione, dopo le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere di Brindisi.

I carabinieri della stazione di Oria, invece, hanno eseguito una "ordinanza di sospensione in via provvisoria dell'affidamento in prova al Giuseppe De Virgilisservizio sociale" emessa dall'Ufficio di Sorveglianza di Lecce nei confronti di Giuseppe De Virgilis, 37enne del posto, già affidato in prova al servizio sociale. Il provvedimento è conseguente alle segnalazioni dei militari operanti in ordine alle accertate reiterate violazioni degli obblighi imposti con la misura cui lo stesso era sottoposto. Anche De Virgilis si sono aperte le porte del carcere.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina e sottrazione di persone incapaci, 50enne finisce in carcere

BrindisiReport è in caricamento