Cronaca Francavilla Fontana

Aggressione alla tifoseria ospite: Daspo a carico di quattro ultrà

Individuati altri quattro ultrà della Virtus Francavilla che al termine della gara valevole per la poule scudetto avrebbero aggredito la tifoseria del Siracusa

FRANCAVILLA FONTANA – Sono stati emessi altri quattro Daspo (divieti di seguire manifestazioni sportive) a carico di altrettanti tifosi che si sarebbero resi protagonisti di alcune intemperanze al termine della partita Virtus Francavilla-Siracusa disputatasi il 22 maggio 2016 allo stadio “Giovanni Paolo II” di Francavilla, per la poule scudetto della Lega nazionale dilettanti.

Analogo provvedimento era già stato notificato lo scorso agosto a carico di altrettanti ultrà biancazzurri. Le indagini condotte dai carabinieri di Francavilla Fontana nel frattempo sono andate avanti. Continuando ad analizzare le immagini riprese dalle telecamere di cui è dotato l’impianto sportivo e analizzando vario materiale fotografico, le forze dell’ordine hanno individuato un altro gruppetto di facinorosi.

Questi, da quanto appurato dagli investigatori, avrebbero aggredito i tifosi ospiti al termine della gara. Come previsto dalla normativa vigente, è stato il questore di Brindisi ad emettere i Daspo, la cui validità varia da un a due anni e sei mesi, con divieto di assistere a qualsiasi tipo di manifestazione calcistica, sia in Italia che all’estero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione alla tifoseria ospite: Daspo a carico di quattro ultrà

BrindisiReport è in caricamento