rotate-mobile
Cronaca Cellino San Marco

Ancora attentati incendiari a Cellino

CELLINO SAN MARCO – L'incendio di uno pneumatico appiccato vicino la porta di ingresso di un appartamento dove vive un uomo disoccupato con precedenti penali ha rischiato all'alba di oggi di mandare a fuoco l'intera abitazione, fortunatamente qualcuno si è accorto in tempo del fatto.

CELLINO SAN MARCO ? L'incendio di uno pneumatico appiccato vicino la porta di ingresso di un appartamento dove vive un uomo disoccupato con precedenti penali ha rischiato all'alba di oggi di mandare a fuoco l'intera abitazione, fortunatamente qualcuno si è accorto in tempo del fatto e ha chiamato i vigili del fuoco. Erano le 4. L'episodio si è verificato in via Cesare Battisti a Cellino San Marco. Sul posto si sono recati anche i carabinieri.

Di certo non si è trattato di una bravata o un atto di vandalismo. Ma di un chiaro segnale di intimidazione. Il portoncino di ingresso formato da persiane di legno è andato completamente distrutto. Il proprietario dell'abitazione, che fortunatamente non è rimasto intossicato, è stato ascoltato dai carabinieri ma sulla vicenda si mantiene lo stretto riserbo. Probabilmente non sarà avviata alcuna indagine.

Ma un attentato incendiario a Cellino San Marco, il paese dove per cinque mesi si è insediata la commissione di indagine antimafia e la cui amministrazione rischia di essere sciolta (i dati della verifica sono stati inviati al Ministero dell'Interno e i risultati non sono ancora stati resi noti), non può passare inosservato. Nell'ultimo anno di episodi simili se ne sono verificati troppi.

Sono state incendiate auto di amministratori, dipendenti comunali, di imprenditori e soggetti in qualche modo coinvolti con l'amministrazione. Nel mirino anche la residenza estiva del primo cittadino, l'avvocato Francesco Cascione.

L'ultimo attentato incendiario risale a poche settimane fa quando una bottiglietta molotov distrusse l'interno della casa in costruzione di un giovane imprenditore che gestisce una cooperativa per conto del Comune di Cellino San Marco. Anche in quel caso intervennero carabinieri e vigili del fuoco. All'alba di oggi un nuovo incendio.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora attentati incendiari a Cellino

BrindisiReport è in caricamento