rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Ancora una tragedia: deceduti altri due giovani motociclisti presso Montalbano

MONTALBANO – Altri due motociclisti sono morti poco fa sulla strada provinciale che collega la frazione di Montalbano alla superstrada 379 Brindisi-Bari. Secondo le prime notizie si tratta di due ragazzi molto giovani che sarebbero entrati in collisione tra loro. Sul posto polizia stradale e carabinieri. Vano purtroppo ogni tentativo da parte dei sanitari del 118 confluiti sul luogo dell’incidente. Si è parlato in un primo momento del coinvolgimento di un’auto pirata.

MONTALBANO - Altri due motociclisti sono morti poco fa sulla strada provinciale che collega la frazione di Montalbano alla superstrada 379 Brindisi-Bari. Secondo le prime notizie si tratta di due ragazzi molto giovani che sarebbero entrati in collisione prima con un'auto e poi tra loro. Si tratta di Massimo Sbano e di Giuseppe Chiarelli, entrambi 16enni, nati a Martina Franca. Vano purtroppo ogni tentativo da parte dei sanitari del 118 confluiti sul luogo dell'incidente.

Secondo la prima ricostruzione, uno dei due scooter condotti dalle vittime è entrato in collisione con una Ford Focus. Il secondo scooter ha urtato a sua volta quello travolto dalla vettura, che poi ha finito la sua corsa contto una Lancia Y che stava immettendosi nel vialetto di una villa. Il tragico bilancio di questo venerdì 10 giugno sale quindi a tre vittime, incluso l'atleta delle Fiamme Gialle e della nazionale, Cosimo Caliandro, morto sempre oggi pomeriggio nello scontro tra la sua moto e un'auto a Francavilla Fontana. Caliandro aveva 29 anni compiuti a marzo.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una tragedia: deceduti altri due giovani motociclisti presso Montalbano

BrindisiReport è in caricamento