Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Scambio di droga nella villa comunale: i carabinieri arrestano due ragazzi

Sono stati sorpresi nella villa comunale mentre si scambiavano degli involucri di marijuana. Alla vista dei carabinieri hanno tentato di disfarsi della droga, ma comunque non sono riusciti a evitare le manette. L'albanese Xhuliano Sulaj, 24 anni, residente a Cisternino, e il 21enne Damiano Colucci, anche lui di Cisternino, sono stati arrestati

CISTERNINO – Sono stati sorpresi nella villa comunale mentre si scambiavano degli involucri di marijuana. Alla vista dei carabinieri hanno tentato di disfarsi della droga, ma comunque non sono riusciti a evitare le manette. L’albanese Xhuliano Sulaj, 24 anni, residente a Cisternino, e il 21enne Damiano Colucci, anche lui di Cisternino, sono stati arrestati la scorsa notte dai militari della locale stazione.

Nel corso di una perlustrazione nei pressi della villa, le forze dell’ordine sono rimaste insospettite dal comportamento di due giovani. I carabinieri allora Arresto Cisternino 2-2sono intervenuti immediatamente, fermando i ragazzi e recuperando quattro involucri contenenti 5 grammi di marijuana.

Successivamente è stata effettuata anche una perquisizione domiciliare presso le rispettive abitazioni. In quella di Sulaj, sono stati trovati un bilancino di precisione, vario materiale per il taglio della sostanza stupefacente e 14 banconote da 20 euro false. 

A casa di Colucci, invece, sono stati rinvenuti altri 55 grammi di hascisc suddivisi in 8 dosi, 10 grammi di marijuana confezionati in 4 dosi e il solito materiale per il taglio e il confezionamento. 

Entrambi, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, sono stati arrestati in regime di domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scambio di droga nella villa comunale: i carabinieri arrestano due ragazzi

BrindisiReport è in caricamento