rotate-mobile
Cronaca Oria

Arrestato per furto, poi per evasione

ORIA – Un nuovo arresto per il 56enne oritano Giovani Giudice, finito in manette il 13 dicembre scorso perché sorpreso a rubare in un'abitazione di contrada Monti a Oria a pochi giorni dal decesso dell'unico proprietario.

ORIA ? Un nuovo arresto per il 56enne oritano Giovani Giudice, finito in manette il 13 dicembre scorso perché sorpreso a rubare in un'abitazione di contrada Monti a Oria a pochi giorni dal decesso dell'unico proprietario.

La vigilia di Natale, Giudice, nonostante fosse sottoposto al regime degli arresti domiciliari, se ne andava in giro per le vie di Oria. I militari della locale stazione lo hanno sorpreso e arrestato. Questa volta l'accusa è di evasione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per furto, poi per evasione

BrindisiReport è in caricamento