Evade dai domiciliari: fuga sui tetti alla vista dei carabinieri

Due brindisini, entrambi ai domiciliari, sorpresi su un terrazzo condominiale. Il fuggitivo rintracciato dopo qualche ora

BRINDISI – Entrambi ai domiciliari, sono stati sorpresi mentre chiacchieravano fra di loro su un terrazzo condominiale al rione Sant'Elia. Il 35enne Giuseppe De Pascalis si è dato alla fuga sui tetti, ma è stato rintracciato qualche ora dopo. Il 21enne Ruben Narcisi è stato immediatamente fermato. I fatti si sono verificati fra il pomeriggio e la serata di ieri (venerdì 20 maggio), a Brindisi, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio effettuato dai carabinieri della locale stazione. Narcisi era sottoposto ai domiciliari per furto ed evasione. Il secondo, invece, era gravato dallo stesso provvedimento restrittivo, per furto e ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due risiedono nello stesso palazzo ma non potevano incontrarsi senza autorizzazione. Men che meno sul terrazzo. Alla vista dei militari, De Pascalis è fuggito sui tetti, facendo perdere le sue tracce per poi essere rintracciato nel corso della serata. Narcisi, invece, è stato trovato in possesso di un involucro in cellophane contenente 1,2 grammi di marijuana. I due sono stati arrestati e subito scarcerati, per il reato di evasione. Entrambi sono stati riaccompagnati presso le rispettive abitazioni, dove è stata ripristinata la misura, già in essere, dei domiciliari.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento