menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato sulla statale con 20 chili di marijuana: arrestato corriere della droga

Erano suddivisi in otto pacchi. Nei guai un 50enne di Vibo Valentia, è stato fermato sulla Lecce Brindisi

BRINDISI – Trovato alla guida con un carico di droga: arrestato un 50enne di Vibo Valentia (Calabria), L.C., trasportava 20 chili di marijuana. I fatti risalgono a sabato 9 novembre scorso, l’arresto è stato operato dagli agenti della Sezione volanti della Questura di Brindisi, diretti dal commissario Giancarlo Nigro.

Alle 16.30 circa, la Sezione Polstrada di Lecce ha segnalato alla sala operativa della Sezione volanti di Brindisi che una Fiat Bravo di colore rosso con alcune persone sospette a bordo, si stava dirigendo verso Brindisi, percorrendo la strada statale 613. Fornendo la relativa targa.

I poliziotti brindisini, hanno così atteso il passaggio dell’auto sospetta. Dopo circa un’ora dalla segnalazione, è giunta l’auto indicata dai colleghi leccesi che è stata subito fermata per un controllo. A bordo c’era solo il 50enne L.C., personaggio con precedenti penali. E’ stato invitato ad aprire il bagagliaio posteriore: dentro c’erano 8 pacchi sigillati con cellophane e nastrati con nastro adesivo del tipo da imballaggio, contenenti marijuana.

Per lui è scattato l’arresto per detenzione di sostanza stupefacente e, su disposizione del pubblico ministero di turno, associato presso la locale casa circondariale. C'è adesso da accertare la provenienza e la destinazione del carico di droga e in quale contesto criminale si inquadra, chi sono le altre persone coinvolte. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento