Eroina nascosta in buste di nylon: un uomo dai domiciliari al carcere

I carabinieri si presentano in casa di un 37enne di Francavilla e sequestrano 24 grammi di sotanza stupefacente

MESAGNE – Nascondeva in casa 24 grammi di eroina. Il 37enne Donato Zanzarelli., residente a Francavilla Fontana ma domiciliato di fatto a Mesagne, dove era sottoposto al regime degli arresti domiciliari, è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo, nella serata di ieri (mercoledì 27 maggio), ha ricevuto la visita dei carabinieri della locale stazione, che hanno perquisito l’abitazione, recuperando: due bustine di nylon contenente rispettivamente 18 grammi e 5 grammi di eroina pura; una busta contenente sostanza da taglio ed eroina per un peso complessivo di 1,5 grammi; un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente; 605 euro suddivisi in pezzi da 20, 10 e 5 euro. Il 37enne, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato trasferito presso la casa circondariale di Brindisi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento