rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Avaria al timone: barca a vela soccorsa da motovedetta della Capitaneria

E' accaduto nella serata di domenica 17 aprile. A bordo c'erano tre persone

BRINDISI - Mayday al largo delle coste di Brindisi: nella serata di ieri, domenica 17aprile,  attorno alle 18.15 è giunta presso la radio della sala operativa della Capitaneria di Porto una richiesta di aiuto da parte di una barca a vela con un’avaria al timone. L’imbarcazione, lunga circa 11 metri e con tre persone a bordo, spaventate da quanto stava accadendo, era a circa tre miglia dal porto di Brindisi.  Aveva mollati immediatamente gli ormeggi si è diretta verso l’unità in difficoltà la Motovedetta Sar Cp844; una volta raggiunto il natante in difficoltà, il personale di bordo, in considerazione delle proibitive condizioni meteo marine presenti, ha ritenuto di non procedere al trasbordo dei tre occupanti, ma di rimorchiarla fino al Porto. Alle 21.30 circa, l’unità è stata ormeggiata ad una banchina del porto ed i tre occupanti, assistiti ed accompagnati presso una locale struttura alberghiera.

La Capitaneria di Porto di Brindisi ricorda che per qualsiasi segnalazione sono attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7 il numero di centralino della Sala Operativa 0831521022 e la casella di posta elettronica so.cpbrindisi@mit.gov.it mentre, per le sole emergenze in mare, il numero- blu 1530. nonché l’ascolto continuo sui canali radio dedicati, CH 16 e DSC 70

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avaria al timone: barca a vela soccorsa da motovedetta della Capitaneria

BrindisiReport è in caricamento