menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri insieme alla titolare

I carabinieri insieme alla titolare

Banditi, in azione da “Nataly”

BRINDISI - Si fingono clienti, chiedono di acquistare un diamante e quando la gioielliera si volta per aprire la cassaforte saltano dietro al bancone, si impossessano di tre rotoli pieni di preziosi e fuggono. È stato messo a segno in questo modo un furto, intorno alle 18 di oggi, alla gioielleria Nataly di viale Aldo Moro a Brindisi. Il danno arrecato è coperto da assicurazione.

BRINDISI - Si fingono clienti, chiedono di acquistare un diamante e quando la gioielliera si volta per aprire la cassaforte saltano dietro al bancone, si impossessano di tre rotoli pieni di preziosi e fuggono. È stato messo a segno in questo modo un furto, intorno alle 18 di oggi, alla gioielleria Nataly di viale Aldo Moro a Brindisi. Il danno arrecato è coperto da assicurazione.

Secondo il capo delle Volanti, Alberto D'Alessandro, non si tratterebbe di una rapina. La commerciante non sarebbe stata minacciata e i due pare non fossero armati. La donna però ricorda ben poco. Agli uomini del 113, giunti poco dopo sul posto, la proprietaria del negozio di preziosi ha spiegato che ricorda solo di aver visto due giovani uomini ben vestiti che gli hanno chiesto di visionare un diamante per un regalo. Poi il nulla.

La gioielliera è dotata di sistema di videosorveglianza e i fotogrammi sono già stati visionati dai poliziotti. Sul posto si sono recati anche i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento