menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raid notturno in un villetta sulla costa: portati via denaro e un Suv

E' accaduto a Monticelli, in casa c'era una famiglia di Ostuni. Segnalati furti nelle villette anche a Specchiolla

MONTICELLI (Ostuni) - Entrano nella casa di vacanza nel cuore della notte, cogliendo nel sonno una famiglia di Ostuni, genitori e due figli, per cercare e impossessarsi di denaro e delle chiavi dell'auto, un Suv, che hanno portato via con loro. E' accaduto a Monticelli sulla costa della Città Bianca, e per le vittime si è trattato di minuti di intensa paura. Tutto raccontato e denunciato al commissariato della Polizia di Stato di Ostuni, che dopo il sopralluogo di rito ha avviato le indagini nel tentativo di identificare i membri della banda.

Non è detto, tuttavia, che gli autori dell'azione criminosa siano originari della zona o del Brindisino. Molto spesso, negli ultimi anni - come dimostrano gli esiti di alcune indagini dello stesso commissariato di Ostuni - i ladri e i rapinatori arrivano dalla vicina provincia di Bari, gruppi che si spostano rapidamente o che, in alcuni casi, avevano piantato le tende in camping lungo la costa, per mimetizzarsi. 

Furti o tentativi di furto sono stati segnalati negli ultimi giorni anche a Specchiolla, una delle marine di Carovigno, dove sono state prese di mira le residenze estive di alcune famiglie, anche nel villaggio di Riva Marina. In questo caso sono stati descritti come autori due individui con indumenti scuri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Attualità

    Presentato "Take It Slow", il turismo che unisce esperienze e comunità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento