Banditi in villa, coppia in ostaggio

SERRANOVA (CAROVIGNO) - Mezz’ora di puro terrore ieri sera per i coniugi Lapenna, pensionati brindisini sorpresi in una villetta della frazione di Serranova (Carovigno) da un commando armato fino ai denti. Erano da poco passate le 20 quando marito e moglie sono stati assaliti in casa da 5 uomini a volto coperto ed armati (4 di pistole, uno di fucile a canne mozze) che cercavano una cassaforte.

Rapina in villa a San Michele

SERRANOVA (CAROVIGNO) - Mezz’ora di puro terrore ieri sera per i coniugi Lapenna, pensionati brindisini sorpresi in una villetta della frazione di Serranova (Carovigno) da un commando armato fino ai denti. Erano da poco passate le 20 quando marito e moglie sono stati assaliti in casa da 5 uomini a volto coperto ed armati (4 di pistole, uno di fucile a canne mozze) che cercavano una cassaforte.

Dopo aver messo a soqquadro la casa, resisi conto che non c'era alcun tesoro nascosto, hanno preso bancomat e carta di credito del padrone di casa, facendosi dare anche i codici di accesso, oltre a 500 euro in contanti. Prima di andarsene, i banditi si sono fatti consegnare i cellulari dei coniugi e le chiavi di casa, servite per chiuderli dentro dall’esterno. Sul caso indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento