rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Fasano

Barca comprata con assegno scoperto: truffatore incastrato da un'inserzione

La decisione di mettere in vendita sul portale web “subito.it” una parte di una barca acquistata tempo fa con un assegno scoperto non si è rivelata particolarmente lungimirante per un presunto truffatore residente a Fasano

FASANO – La decisione di mettere in vendita sul portale web “subito.it” una parte di una barca acquistata tempo fa con un assegno scoperto non si è rivelata particolarmente lungimirante per un presunto truffatore residente a Fasano. Il 69enne Donato Fanelli è stato incastrato dalla sua stessa vittima, che ha riconosciuto sul sito di compravendite i componenti della sua imbarcazione e ha sporto denuncia ai carabinieri.

Quando si rese conto di avere fra le mani un assegno scoperto, il diportista sporse una prima denuncia pressa la sede dell’Arma di Gallipoli ARRESTO FANELLI Donato 2-2(Lecce), dove lo stesso risiede. Dopo la seconda denuncia, quella riguardante l’inserzione trovata su Subito.it, i carabinieri della compagnia di Fasano al comando del capitano Pierpaolo Pinnelli sono risaliti a Fanelli.

I militari dunque si sono recati presso la sua abitazione e nel corso di una perquisizione hanno trovato proprio le parti messe in vendita, fra cui la timoniera dell’imbarcazione. A quel punto, il fasanese, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato arrestato in regime di domiciliari con le accuse di truffa e ricettazione.

Inoltre è stato denunciato a piede libero il brindisino A.Z., di 51 anni, per ricettazione, in quanto anche lui è stato trovato in possesso, presso la sua abitazione, di altre parti del natante, 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barca comprata con assegno scoperto: truffatore incastrato da un'inserzione

BrindisiReport è in caricamento