menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boato nella notte: esplode bomba carta davanti casa di rivenditore di auto

E' accaduto poco dopo la mezzanotte di domenica 9 febbraio in via Don Minzoni a Cellino San Marco. Il boato ha svegliato i residenti

CELLINO SAN MARCO – Una bomba carta è stata fatta esplodere poco dopo la mezzanotte di domenica 9 febbraio in via Don Minzoni a Cellino San Marco. Il boato ha svegliato i residenti, si tratta di una traversa di via Bari, e delle vie limitrofe. Sul posto si è recata una pattuglia dei carabinieri che ha raccolto tutti gli elementi necessari per fare chiarezza sulla vicenda.

Secondo una prima ricostruzione si è trattato di un vero e proprio messaggio intimidatorio nei confronti di uno dei residenti: un rivenditore di auto. La bomba carta è stata posizionata davanti alla sua abitazione, i detriti sono andati a finire sull’asfalto a decine di metri di distanza. Per fortuna l’esplosione non ha provocato danni, solo tanta paura per tutti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento