Cronaca

A fuoco tre ettari di sterpaglia: le fiamme distruggono un'auto

Distrutta dalle fiamme una Ford Escort parcheggiata in un terreno dove sono andati a fuoco circa 3 ettari di sterpaglia. È quanto accaduto intorno alle 15 di oggi a Brindisi precisamente in una traversa della complanare che costeggia la strada statale 379

BRINDISI – Distrutta dalle fiamme una Ford Escort parcheggiata in un terreno dove sono andati a fuoco circa 3 ettari di sterpaglia. È quanto accaduto intorno alle 15 di oggi a Brindisi precisamente in una traversa della complanare che costeggia la strada statale 379 (Brindisi-Bari). Con ogni probabilità l’auto è andata a fuoco proprio a causa dell’erba secca incendiata, sul caso indaga la polizia allertata dai vigili del fuoco che si sono recati sul posto per lo spegnimento del rogo.

La segnalazione al 115 annunciava solo l’incendio della sterpaglia, come già detto circa tre ettari, una volta sul posto gli operatori hanno notato una colonna di fumo nero levarsi in lontananza, nello stesso terreno dove stava bruciando l’erba secca. Nulla di insolito considerato che spesso accade che i campi ricoperti di erba secca che brucia nascondono discariche o ammassi di copertoni. In questo caso, però, si trattava di un’auto. Del proprietario nessuna traccia, così è stato richiesto l’intervento della polizia. Sul posto anche gli agenti della municipale, sempre chiamati dai vigili del fuoco, che si sono occupati della viabilità. Il fumo nero, infatti, aveva invaso la carreggia mettendo a rischio gli automobilisti a causa della scarsa visibilità

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A fuoco tre ettari di sterpaglia: le fiamme distruggono un'auto

BrindisiReport è in caricamento