Cronaca Via Don Luigi Guanella

Strade nel mirino di "Mercurio": tra le auto in sosta scovata una Bravo rubata

Grazie al dispositivo "Mercurio", l'avanzatissimo sistema tecnologico installato su alcune auto della polizia che permette, tra le altre cose, di leggere le targhe delle auto parcheggiate per strada, nel pomeriggio di ieri è stata individuata un'auto rubata a Casarano (Le) il 20 marzo scorso e in uso a un'altra persona

BRINDISI – Grazie al dispositivo “Mercurio”, l’avanzatissimo sistema tecnologico installato su alcune della polizia che permette, tra le altre cose, di leggere le targhe delle auto parcheggiate per strada, nel pomeriggio di ieri è stata individuata un’auto rubata a Casarano (Le) il 20 marzo scorso e in uso a un’altra persona. Si tratta di una Fiat Bravo ed era parcheggiata regolarmente per strada, in via Don Luigi Guanella, una parallela di via Appia. A individuarla gli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi durante un giro di pattugliamento del territorio finalizzato proprio a individuare eventuali auto rubate e contrastare episodi criminali. Il sistema “Mercurio” (il nome nella mitologia greca e romana indica anche il dio dei ladri), infatti, è dotato di dispositivi che consentono di compiere direttamente accertamenti sulle persone fermate sulla strada, di leggere automaticamente le targhe e di riprendere e trasmettere alla sala operativa le immagini dello scenario in cui gli operatori sono impegnati. Di conseguenza le informazioni di cui la centrale operativa può disporre per la gestione dell’intervento sono più precise e dettagliate.

Accade spesso che i veicoli provento di furto vengono regolarmente utilizzati da altre persone, non necessariamente vengono smontati e immessi nel mercato del riciclaggio di ricambi per auto. Alla Fiat Bravo trovata ieri, ad esempio, erano solo stati cambiati i nottolini. Quando l’auto della polizia ha percorso via Don Guanella, leggendo tutte le targhe delle aut parcheggiate per strada, alla sala operativa è giunta la segnalazione che lì c’era un mezzo di cui era stato denunciato il furto. L’immediato intervento ha permesso di recuperare il mezzo e restituirlo al suo proprietario. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade nel mirino di "Mercurio": tra le auto in sosta scovata una Bravo rubata

BrindisiReport è in caricamento