Cronaca

I controlli della polizia contro le spaccate e per le norme anti-Covid

Attività intensificata, finalizzata alla repressione dei reati predatori, soprattutto nelle ore serali e notturne

BRINDISI - Già da qualche settimana, il centro cittadino di Brindisi è interessato da servizi di controllo straordinari del territorio, finalizzati alla repressione dei reati predatori, soprattutto nelle ore serali e notturne.  Negli ultimi giorni, l’attività di controllo è stata notevolmente intensificata: le vie cittadine sono presidiate da pattuglie della sezione Volanti, spesso coadiuvate da equipaggi del reparto di Prevenzione crimine “Puglia Meridionale” di Lecce, il cui apporto viene richiesto in modo da rendere più incisiva la presenza sul territorio. La finalità del servizio è il contrasto dei reati che hanno interessato la città ultimamente, come le cosiddette "spaccate", nonché sanzionare le eventuali violazioni delle norme anti Covid.

Nel punto in cui convergono i principali corsi cittadini, inoltre, operatori della Polizia, a bordo di un ufficio mobile, sono a disposizione della cittadinanza per fornire informazioni e raccogliere segnalazioni o denunce. Di seguito, il resoconto numerico delle attività disimpegnate dal dispositivo di forze di polizia descritto sopra, dallo scorso weekend: 914 persone controllate; 229 veicoli controllati; 55 soggetti sottoposti a obblighi; 7 sanzioni Covid; 1 fermo amministrativo di motoveicoli; 6 contravvenzioni al codice della strada; 3 perquisizioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I controlli della polizia contro le spaccate e per le norme anti-Covid

BrindisiReport è in caricamento