Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Pistola e munizioni illegali in un armadio: arrestato un brindisino

In carcere un 45enne che deteneva in casa una Beretta 98FS Cal. 9x21 e relativo munizionamento. Trovata anche una “centralina Obd” per autovetture

BRINDISI - Nascondeva in casa una pistola e munizioni. Un brindisino di 45 anni, A.D.I., è stato arrestato in flaganza di reato dai poliziotti della Squadra Mobile di Brindisi. Gli agenti, nel corso di una perquisizione domiciliare,hanno trovato in possesso di una pistola Beretta 98Fs Cal. 9x21 con matricole abrase e relativo munizionamento. Il materiale sequestrato dalla polizia è stato rinvenuto, ben nascosto, in un armadio della sua abitazione.

L’uomo ha tentato di giustificare il possesso dell’arma dicendo di averla trovata in una zona antistante il mare, senza dare altre indicazioni. Durante la perquisizione, inoltre, gli uomini della squadra mobile hanno rinvenuto e sequestrato una “centralina Obd” per autovetture ideona ad eludere le relative centraline di alcuni veicoli al fine di favorirne l’accensione e la loro conseguente asportazione. Il materiale, in ottimo stato di conservazione, è stato sottoposto a sequestro per i successivi accertamenti, mentre l’arrestato è stato trasferito presso il carcere di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola e munizioni illegali in un armadio: arrestato un brindisino

BrindisiReport è in caricamento