Cronaca

Colta da malore sulla nave da crociera, soccorsa dalla Guardia costiera

Nel pomeriggio di oggi,la Guardia costiera di Brindisi ha soccorso una passeggera imbarcata sulla nave da crociera "Norwegian spirit" battente bandiera della Bahamas in navigazione nelle acque internazionali al largo di Brindisi e diretta a Venezia: la donna, di nazionalità brasiliana, è stata trasferita nell'ospedale Perrino di Brindisi

BRINDISI - Nel pomeriggio di oggi, la Guardia costiera di Brindisi ha soccorso una passeggera imbarcata sulla nave da crociera “Norwegian spirit” battente bandiera della Bahamas in navigazione nelle acque internazionali al largo di Brindisi e diretta a Venezia, la donna, di nazionalità brasiliana, è stata trasferita nell'ospedale Perrino di Brindisi. 

Questi i fatti. La sala operativa è stata contattata via radio, sul canale dedicato al soccorso marittimo, il 16 Vhf, dal comando di bordo della nave da crociera, che richiedeva una evacuazione medica per una passeggera di nazionalità brasiliana colta da malore. Dopo aver ottenuto l’autorizzazione allo sbarco da parte del Centro Internazionale Radio Medico (Cirm) di Roma, prontamente messo in collegamento via radio con il richiedente assistenza, il comandante del Porto, il capitano di Vascello Mario Valente, ha attivato il piano di pronto intervento, inviando sotto bordo della nave la motovedetta CP 844 Sar, unità specificatamente dedicata alla ricerca e soccorso, allertando contestualmente anche il personale sanitario del locale servizio 118 per l’assistenza a terra.

Date le condizioni meteomarine in atto si è ritenuto opportuno fare accostare la nave all’interno del porto esterno, con l’ausilio del pilota in maniera tale da effettuare il trasbordo nella massima sicurezza, sia per la passeggera, che per il personale del mezzo navale. In tali condizioni il personale di bordo del mezzo Sar, è riuscito in brevissimo tempo a trasbordare sia l’anziana crocierista accompagnata dal marito, che l’infermiera di bordo rimasta in assistenza, per poi affidare la donna al personale medico giunto tempestivamente presso la banchina antistante la Capitaneria per il successivo trasporto all’ospedale Perrino.

E’ la seconda volta in pochi giorni che una nave della stessa compagnia tocca il porto di Brindisi per sbarcare malcapitati colti da malore. Le attività poste in essere rientrano nelle specifiche competenze attribuite alla Guardia Costiera italiana nell’ambito della Convenzione internazionale di Amburgo’79, che riguardano l’assistenza ed il salvataggio delle persone in mare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colta da malore sulla nave da crociera, soccorsa dalla Guardia costiera

BrindisiReport è in caricamento