Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Fugge alla vista dei carabinieri, bloccato e arrestato: aveva cocaina

Si tratta del 21enne tunisino e irregolare Amir Krouma. I militari hanno sequestrato, anche, un bilancino e soldi in contanti

BRINDISI - I militari della stazione carabinieri di Brindisi Casale, ieri sera venerdì 5 marzo, hanno arrestato Amir Krouma, 21enne cittadino tunisino, presente irregolarmente sul territorio dello Stato italiano, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio e per resistenza a pubblico ufficiale. In particolare, i militari, durante un servizio specificio di controllo, hanno bloccato il giovane tunisino dopo un breve inseguimento e un tentativo di resistenza al controllo di polizia.

La conseguente perquisizione personale eseguita dai carabinieri ha consentito di accertare che il giovane deteneva sette involucri contenenti cocaina, dal peso complessivo di tre grammi, nonché un bilancino digitale di precisione e la somma contante di 15 euro. La sostanza stupefacente, il bilancino e il denaro sono stati sottoposti a sequestro. Il 21enne è stato trasferito presso il carcere di Brindisi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge alla vista dei carabinieri, bloccato e arrestato: aveva cocaina

BrindisiReport è in caricamento