Cronaca Via Lucania

Tra le auto in sosta con arnesi da scasso, denunciato minorenne

Continua l’azione di repressione degli atti delinquenziali a danno dei cittadini da parte degli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi: nella notte un 17enne è stato denunciato per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso

BRINDISI – Continua l’azione di repressione degli atti delinquenziali a danno dei cittadini da parte degli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi: nella notte un 17enne è stato denunciato per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. I furti di auto, insieme agli incendi, sono diventati motivo di preoccupazione per coloro che sono costretti a lasciare l’auto per strada. E si tratta della maggior parte della cittadinanza. Per contrastare i numerosi episodi di questo genere gli agenti delle Volanti, diretti dal vicequestore Alberto D’Alessandro, hanno intensificato i controlli, insieme ai colleghi dell’Arma.

È così che nella notte tra ieri e oggi è finito nei guai il 17enne. Risultato anche già noto alle forze dell’ordine. Insieme a un altro ragazzino è stato sorpreso in via Lucania a bordo di un Piaggio Liberty mentre armeggiava vicino a un’auto in sosta. Alla vista dei poliziotti di due si sono dati alla fuga ma sono stati raggiunti e bloccati in pochi minuti. Il 17enne occultava un “estrattore di metallo modificato con vite autofilettante e cavo elettrico lunghezza 1 metro con due spinotti”, marchingegni artigianali usati per rubare auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra le auto in sosta con arnesi da scasso, denunciato minorenne

BrindisiReport è in caricamento